Altri articoli...

Sport Favale 07 terza scuderia al rally Golfo dei Poeti

Positiva partecipazione della Sport Favale 07 al rally Golfo dei Poeti. Il sodalizio di Favale di Malvaro, oltre ad aver raggiunto il traguardo finale con tutti e quattro gli equipaggi portacolori in lizza, ha conquistato la terza piazza (su 24 classificate) nella speciale graduatoria riservata alle scuderie.


Delle quattro coppie della Sport Favale 07 in gara, la migliore è risultata quella formata da Lorenzo Mottola e Romina Mazzino (Renault Clio RS, ph) che è giunta 22^ assoluta, quinta di gruppo N e quarta di classe N3. “Potevamo fare di più – osserva Romina Mazzino – ma sulle prime ps siamo stati un po’ prudenti. Poi abbiamo recuperato vincendo una prova ma non abbastanza per poter insidiare chi ci precedeva. Anche se il quarto posto di classe ci sta un po’ stretto, è stata una gara divertente, tecnica ed impegnativa. Ora c’è da pensare al prossimo slalom Favale - Castello, dove sarà di scena Lorenzo, e quindi al Rally della Lanterna, che ci vedrà di nuovo in coppia con l’intenzione di fare bene e portare a casa un successo di classe”.


L’altra coppia della Sport Favale 07 impegnata in classe N3, quella di Michele Solari e Stefano Casagrande, anche loro su Renault Clio RS, ha chiuso la gara conquistando un rilevante 30° posto assoluto, oltre al settimo nella classe d’appartenenza ed al primato tra gli under 25. “Proviamo a crescere, gara dopo gara, - ha rilevato Solari – siamo stati attardati dalla rottura di una sospensione posteriore a metà della terza ps. Grazie ai ragazzi dell’assistenza di Atlica Racing Projet, che ringraziamo davvero tanto, che l’hanno sostituita permettendoci di disputare le ultime due prove speciali”.


Dalla Spezia, buone indicazioni anche per Elio Canepa e Giorgia Lecca (Citroën C2 Vts – RS), che sono giunti 46esimi assoluti e secondi di classe Racing Start. “A 50 anni – ha rilevato il pilota – mi sono divertito come un bambino: una bella gara e, per me, una soddisfazione enorme. Grazie a tutti quelli che ci hanno seguito, all’assistenza di Atlica Racing Projet e, soprattutto, a mio figlio Mattia, che mi ha prestato la macchina per un giorno…”.


Doppiamente soddisfatti anche Roberto Gamba e il debuttante Nicolò Franca, che hanno portato la loro Citroën Saxo in 49^ posizione finale ed al settimo posto di classe N2. “Abbiano raggiunto i nostri due obbiettivi – ha rilevato Gamba – ossia portare a termine la gara e divertirci. E‘ stato davvero un bel fine settimana, un’esperienza notevole: grazie a Atlica Racing Projet per l’assistenza prestata”. (4 lug.)

 


 

Buona la “prima” per Mannone – Battaglioli al Golfo dei Poeti

Esordio piacevole all’undicesimo Rally Golfo dei Poeti per l’equipaggio Mannone – Battaglioli su Peugeot 106 Classe A5 preparata dall’officina Import Garage di Chiavari e sotto i colori della Scuderia del Grifone. Un secondo posto assolutamente fortunato e un po’ meritato per questi “principianti” coadiuvati da un gruppo di amici che, quasi per scherzo, pochi mesi fa iniziano insieme un’importante avventura - l’apertura dell’officina Import Garage Service, per l’appunto - sostenuti ed affiancati da Gabriele Murroni e dalla linea di abbigliamento Surfactivity, già presente nel campionato italiano GT, classe Super GT3, Lamborghini Super Trofeo Italia e Asia, con lo stesso pilota Gabriele Murroni. All’ombra di un sogno ed una passione comune, km dopo km, hanno vissuto insieme la più bella delle avventure.

 

“E’ solo la nostra prima volta - ha dichiarato Gianmaria Mannone - ci siamo divertiti molto, siamo contenti e soddisfatti. Sicuramente avremmo potuto andare più forte e rischiare di più, ma il nostro primo pensiero era finire la gara e portare l’auto sana e salva a casa”. Sulla stessa lunghezza d’onda del pilota il suo “naviga” Battaglioli e gli altri componenti dell’intero team, ossia Curaci, Croce, De Carlo, Siciliano, Solari, Bresa. Da tutti, un grazie per la preziosa collaborazione a F.J. Assetti e Ferrato Preparazioni di Aosta. (4 lug.)

 


 


Golfo dei Poeti a Arzà - Moriconi

Pronostici rispettati all’11^ edizione del Rally Golfo dei Poeti. In testa fin dalla prima prova speciale, dopo averla mantenuta fino alla fine iscrivendo così il suo nell’albo d’oro per seconda volta, Claudio Arzà (ph by Photo Zini) ) non ha avuto assolutamente vita facile. Lo spezzino infatti, affiancato dal fido Massimo Moriconi ha dovuto controllare, dopo il primo giro, un recupero inarrestabile dell’emiliano D’Arcio che con la Filippini ha addirittura vinto la metà delle prove. Nonostante ciò e problemi di surriscaldamento del motore, Arzà ha ben amministrato il vantaggio e si è così aggiudicato la gara organizzata dalla sua scuderia, la BB Competition, e dalla Scuderia Balestrero. D’Arcio ha così colto dopo alcune vittorie assolute la piazza d’onore precedendo il lombardo Gianesini che, con l’esperto Zanella, ha faticato nel primo giro per poi avvicinarsi nei rimanenti due e cogliere così il terzo gradino del podio. Ottima gara per il savonese Michele Guastavino che, navigato dalla madre Mirella Siri ed all’esordio con la Clio S1600 (Racing for Genova Team), si è subito ben adattato alla nuova vettura con tempi di rilievo cogliendo la quarta piazza finale precedendo i regolari genovesi Paolo Tuo – Andrea Casalini (Lanterna Corse Rally Team) e Penserini – Romei, entrambi su Renault Clio S1600.

 

Sfortuna per il vincitore della scorsa edizione Danilo Ameglio, con Massimo Marinotto e la fida Peugeot 106 Rallye (Racing for Genova Team), che è stato arretrato  nella classifica generale per una penalizzazione di 20” che lo ha relegato alla settima piazza davanti a Catanzano - Musolesi invece attardati nelle fasi iniziali per il mancato funzionamento dell’interfono. Chiudono i top ten Lenci, che con Celli esordiva con una Renault Clio Williams, e Sangermani - Musolesi (Mitsubishi Lancer Evo IX - EfferreMotorsport) ottimi decimi malgrado un problema di limitazione al motore.Sono stati 58, infine, gli equipaggi che hanno concluso la gara dei 77 ammessi alla partenza.

 

Classifica  finale: 1. Arzà – Moriconi (Renault Clio S1600 in 29’41”5); 2. D’Arcio – Filippini (Renault Clio Williams) a 4”1; 3. Gianesini - Zanella (Renault Clio S1600) a 9”6; 4. Guastavino – Siri (Renault Clio S1600) a 16”0; 5. Tuo – Casalini (Renault Clio S1600) a 18”7. (3 lug.)

 


Start Rally AutoSport al “Golfo dei Poeti”

Ci sarà anche la Start Rally AutoSport, sabato e domenica, all’11 rally Golfo dei Poeti. La struttura di Ferrada di Moconesi schiererà al via due sue vetture mentre saranno tre gli equipaggi che, alla Spezia, difenderanno i colori dell’affiliata scuderia Start Rally Team. Riflettori puntati sul quotato equipaggio formato da David Ciocca e Valentina Carmignano che, dopo qualche mese di pausa, ritornano alle origini e ritrovano la Renault Clio Rs di classe A7. "Siamo fermi da febbraio – osserva Ciocca - la voglia di correre è tanta e la passione ancora di più. Abbiamo deciso di correre al Golfo dei Poeti come allenamento per il prossimo Lanterna: se, nel frattempo, ci sentiremo in debito d’ossigeno rallystico, vedremo cosa si potrà fare. Per ora, ritroviamo la nostra vecchia Clio (ph) e vediamo di divertirci…”. Propositiva anche la sua co-pilota Valentina Carmignano: "le prove mi piacciono – osserva – sono molto veloci ed impegnative. La nostra è una classe bella tosta ma cercheremo di divertirci e di fare del nostro meglio".


Danilo Morando, dopo aver conosciuto l’emozione di diventare papà, farà conoscenza anche con il proprio debutto assoluto nel mondo dei rally. Per l’occasione, avrà al suo fianco la genovese Emanuela Revello che, dopo nemmeno un mese dall'esordio al Mondiale di Sardegna - al quale ha partecipato grazie al successo nel Rally Italia Talent 2017 - è nuovamente pronta con quaderno e matita fra le mani. "Sono contenta – dice Emanuela - di affrontare la mia seconda gara a fianco dell'amico Danilo: andiamo d’accordo e sono sicura che insieme ci divertiremo. Il mio scopo è quello di poter sempre migliorare gara dopo gara. Le prove sono molto belle, ci piace molto la prima, con le sue strade strette e tecniche: cercheremo di dare il meglio”.


Infine l'affermato equipaggio formato da Gian Luca Incontrera e Nicolò Minetti che correranno con una Peugeot 106 Rallye di classe N2 messa a loro disposizione dalla genovese BS Autosport ed iscritta dalla Racing for Genova Team.


Lanterna Corse Rally Team al via con due equipaggi

Paolo Tuo è pronto a calarsi nuovamente nell’abitacolo, dopo la sfortunata partecipazione al Rally Sanremo Leggenda. Il pilota genovese sarà impegnato nel prossimo weekend al Rally Golfo dei Poeti: la vettura scelta dal portacolori della Lanterna Corse Rally Team è nuovamente la Renault Clio Super 1.6, così come il navigatore, che sarà Andrea Casalini. Il secondo equipaggio schierato dal team genovese sarà quello composto da Paolo Camisa e Daniele Figone, che prenderanno il via a bordo di una Renault Clio Rs in classe N3. Al Golfo dei Poeti saranno in gara anche due navigatori del team genovese: Federico Capilli affiancherà Kevin Hegyes a bordo di una Fiat 600 A0, mentre Giorgia Lecca leggerà le note ad Elio Canepa su una Citroen C2 RS1600. (29 giu.)

 


Sport Favale 07 con quattro equipaggi all’11° rally Golfo dei Poeti

Archiviata con soddisfazione l’organizzazione della 3^ Gimkana di Ottone, la scuderia Sport Favale 07 ora guarda con attenzione all’11° rally Golfo dei Poeti, in programma alla Spezia il prossimo fine settimana ed al quale sarà al via con ben quattro equipaggi, uno in più di quelli schierati lo scorso anno, a dimostrazione di un sempre ben vivo interesse per questa specialità da parte del sodalizio di Favale di Malvaro.


A difendere i colori della Sport Favale 07 alla gara spezzina ci saranno, pertanto, Lorenzo Mottola e Romina Mazzino (Renault Clio RS – N3, ph), intenzionati a divertirsi oltre che a riconfermare la buona prestazione – 11esimi assoluti – del 2016, Elio Canepa e Giorgia Lecca (Citroën C2 Vts – RS), che proveranno a dare battaglia nel trofeo Racing Start, Michele Solari – Stefano Casagrande, anche loro su Renault Clio RS – N3, pronti a divertirsi e a mettere a segno una prestazione soddisfacente, e Roberto Gamba con il debuttante Nicolò Franca (Citroën Saxo - N2) che, insieme per la prima volta e per la prima volta con la berlinetta francese, ce la metteranno tutta per trasformare la loro partecipazione in un evento piacevole.


Sul fronte delle cronoscalate, fine settimana da emozioni per Ettore Liberato che, con la sua Fiat 500/650 NP storica, da venerdì a domenica sarà tra i protagonisti della 67^ edizione della mitica “Trento – Bondone”, sesto atto del Civm (Campionato italiano velocità montagna) 2017 con l’obbiettivo di portare a casa un buon piazzamento tra le bicilindriche.


Sul nuovo portale della scuderia, all'indirizzo http://www.sportfavale07.com, sono reperibili tutte le informazioni sull’attività agonistica ed organizzativa della Sport Favale 07. (28 giu.)