Zerosette racing: Matteo Giordano parte bene

   “Doveva essere una gara di puro divertimento invece l’incidente di Kubica ha smorzato gli entusiasmi”. Matteo Giordano affiancato da Manuela Siragusa vincono la Classe FN2 ed il Gruppo FN alla Ronde di Andora di domenica 6 febbraio, ma non riescono a sentire quel brivido di piacere che solitamente provano quando sono in vettura. “Avendo un numero alto l’incidente è avvenuto che noi eravamo ancora in partenza e siamo andati direttamente in riordino per permettere al personale di emergenza di prestare i soccorsi a Kubica, poi rimettere in sicurezza il percorso che è stato accorciato, partendo da subito dopo il luogo dell’incidente”. Matteo Giordano e Manuela Siragusa disputano solo le due prove pomeridiane delle quattro previste (la prima è stata sospesa, la seconda annullata), ma quando sono al semaforo verde trovano la concentrazione necessaria per vincere il terzo passaggio con la Peugeot 106 della FR New Motors siglando il 32° tempo assoluto. Il quarto ed ultimo passaggio li vede concludere al 36° posto assoluto ed al secondo di Classe FN2. “La 106 ha patito un po’ l’umidità e nell’ultimo passaggio abbiamo faticato per problemi elettrici con il motore che faticava a salire di regime. Fortunatamente la prova è stata accorciata ed era in gran parte in discesa dove le prestazioni del motore sono meno influenti”. Comunque Giordano - Siragusa riescono a conquistare il successo di classe e di gruppo grazie al notevole vantaggio incamerato nella prima fase della gara. “Ora stiamo analizzando insieme a Zerosette Racing le opportunità per disputare una stagione ad alto livello in qualche Trofeo Nazionale. L’unica cosa certa è che correrò tutta la stagione assieme a Manuela”. (7 feb.)