Poca sorte per il Provincia Granda R. C. alla Ronde della Val Merula

Solo Renzo Cavallero al traguardo, ritiri per Claudio Fresia e per il genovese Alessandro Multari.


Prima gara del 2015 certamente poco fortunata, per il Provincia Granda Rally Club, con tre equipaggi schieratisi al via della Ronde della Val Merula. Ritiro nel corso della terza prova speciale, causa la rottura di un cuscinetto della loro Peugeot 206 RC, per Claudio Fresia e Luca Rocchieri, mentre si trovavano al 10° posto di Classe N3 ed occupavano la 35° posizione in classifica generale. Altrettanto sfortunata la gara dei genovesi Alessandro Multari e Roberta Brizzolara, costretti allo stop sempre nella terza prova, per la rottura di una sospensione della loro Citroen Saxo (nella foto, di Andrea Bonomi), mentre occupavano un ottima 12^ posizione assoluta e seconda di Classe A6.


Gara tiratissima ed incerta in Classe N2, con il sanremese Renzo Cavallero, navigato per la prima volta dalla savonese Sara Oliveri, a giocarsi la vittoria sulla quarta ed ultima prova con altri tre piloti, Ferrando, Ippolito e Cervetto, tutti raggruppati in meno di sei secondi. Il verdetto finale era a favore di Ferrando - Marrè, con Cavallero - Oliveri secondi e al 34° posto assoluto, terza posizione per Ippolito - Servetti. In ogni caso soddisfatto a fine gara il pilota ligure per il buon inizio di stagione, sempre legato alla Citroën Saxo. (17 feb.)