Lanterna Corse prima scuderia nel "rally di casa"

Conquistati anche la graduatoria Under 25 e quattro podi di classe.


E’ stato un weekend trionfale l'ultimo per la Lanterna Corse Rally Team. Al Rally della Lanterna, gara di casa per la scuderia genovese, è arrivato infatti un importante successo nella classifica scuderie. La terza tappa del Campionato Italiano WRC ha visto numerosi equipaggi della Lanterna Corse Rally Team giocare un ruolo da protagonisti. Ottima la gara di Enrico Maria Volpi, che in coppia con Paolo Rocca su una Renault Clio Williams (nella foto) ha conquistato la classe A7 e l’undicesima posizione assoluta, aggiudicandosi anche la classifica riservata ai piloti under 25 e terminando davanti ai compagni di squadra Giovanni Castelli e “Lady Tuning”, davvero veloci con un’altra Clio Williams.


Gara da incorniciare anche per Gianluca Caserza, vincitore in coppia con Federico Capilli della N3 e secondo tra gli under 25 con una Renault Clio Rs. La soddisfazione nel vedere i due protagonisti della finale del Progetto Giovani 2013 ottenere risultati importanti tra i partecipanti del Campionato Italiano è stata grande per tutti gli uomini del team. Sempre in classe N3, buon terzo posto per Alberto Biggi ed Eleonora Marrè, su Renault Clio Rs.


Risultato incoraggiante anche per Alessandro Ieraci e Nicolò Barla, quarti in R3C con la Renault Clio, mentre in A6 hanno terminato la gara in solitaria Marco Cotugno e Giorgia Lecca (Renault Clio). In N2 i migliori sono stati Mattia e Stefano Casazza (Peugeot 106), quinti di classe, mentre Marco Riva e Daniele Di Paolo (Peugeot 106) hanno terminato ottavi, proprio davanti a Stefano Comando con Davide Caponetto (Citroen Saxo) e Giacomo Orsi con la debuttante Martina Balducchi (Peugeot 106). Secondo posto in classe A0 per Pietro Di Miceli e Gianrenzo Roatta su Fiat Seicento, mentre è stata una giornata sfortunata per Giuseppe Bevacqua e Nicola Berutti, fermi con la Peugeot 206 WRC per problemi ai freni. Stessa sorte per Marco Corona ed Andrea Gorni (Clio Williams A7), colpiti da mille sfortune, e per Alberto Verardo e Cristina Rinaldis (Clio Williams N3), fermati da un guasto meccanico. Fermi anzitempo anche Michele Zerega ed Erika Badinelli (Peugeot 106 N2). (10 giu.)