Rally Club Millesimo grande protagonista alla Ronde di Albenga

   Rally Club Millesimo grande protagonista alla sesta Ronde Città di Albenga. Con quattro equipaggi classificati, su cinque schierati al via, il sodalizio della Val Bormida è risultato, infatti, la migliore tra le scuderie in lizza alla ronde savonese, grazie ai risultati conseguiti dalle Renault Clio R3 portate in gara da Francesco Aragno e Marino Mondino, Roberto Delbono e Mauro Assandri e da Ferdinando Ghizolfo e Luca Bazzano, giunti, rispettivamente, al sesto, tredicesimo e venticinquesimo posto della classifica assoluta finale, oltre che dalla Fiat Cinquecento di Andrea Zenoni e Sandro Pirotti, che ha chiuso la prova in ventiseiesima posizione, a soli 2” dalla vettura di compagno di squadra Ghizolfo. Notevole la prestazione di Aragno – Mondino che, insolitamente in lizza con la Clio R3, all’ottimo piazzamento nella “top ten” finale, dove sono giunti secondi tra le vetture a 2 due ruote motrici, hanno abbinato il successo di gruppo R ed il primato in classe R3, confermando in pieno le loro qualità. Buona gara anche Roberto Delbono, il responsabile del Rally Club Millesimo, e Mauro Assandri, terzi di classe R3 al termine della loro prima esperienza al volante della New Clio. Vettura portata in gara per la prima volta anche da Ferdinando Ghizolfo, il presidente del Comitato organizzatore del Rally2 “Bormida 30”, e Luca Bazzano, alla fine soddisfatti della loro prova, archiviata con il sesto posto di classe. Zenoni – Pirotti, infine, hanno portato avanti, senza correre rischi, il loro percorso formativo con la Cinquecento, giungendo secondi in classe R3T. Unica nota stonata, in una giornata tutta da incorniciare per il Rally Club Millesimo, il ritiro per noie al motore della Renault Clio Williams FA7 di Andrea Damele e Igino Diamanti, costretti alla stop dopo pochi km della prima prova speciale. (24 ott.)