7° Rally Storico Riviera Ligure con 28 vetture al via

Una bella di giornata di sole, seppur fredda, ha accolto gli equipaggi che si sono presentati alle operazioni di verifica che sono state superate da ventotto dei trenta equipaggi iscritti al Rally Storico. Mancano l’equipaggio femminile Mosso – Collo (n. 217) e Risso – Leone (n. 223). C’è un po’ di malumore tra i piloti per la notizia pervenuta all’ultimo momento: le storiche partiranno dopo le auto moderne. Gli organizzatori, dopo le tre precedenti positive esperienze, hanno chiesto anche quest’anno alla Federazione di far partire prima il Rally Storico, iniziativa che era stata molto gradita anche dal pubblico, ma solo un giorno prima dell’inizio della manifestazione si è saputo che la richiesta non è stata accolta.

Si azzardano i primi pronostici che danno come favorito il valdostano Elwis Chentre che dopo il brillante esordio dello scorso anno su un’Opel Kadett Gt/e si presenta con una Porsche 911 Sc e dovrà vedersela con le Fiat 131 Abarth di Mano e Girardo. Attesa la prestazione di Cravero che in questa gara è sempre andato molto forte con la piccola Fiat  e da seguire anche il debutto di Sabena sempre su Fiat 127. (2 mar.)