Il Rally Day di Castiglione Torinese conforta Davide Craviotto

Positiva esperienza al Rally Day di Castiglione Torinese per Davide Craviotto, a cui il pilota genovese ha partecipato con una Renault Clio R3C (ph by G. Lavagnini) della Gima Auto Sport ed in coppia con la chiavarese Marta De Paoli. Al di là del risultato finale – 21° assoluto e 4° di classe R3C – e del fatto di essere tornato al volante di una vettura molto performante, a soddisfare il portacolori della Racing for Genova Team è stato soprattutto l’essere riuscito a superare, anche se non definitivamente, il blocco psicologico del brutto epilogo del Rally del Rubinetto.


“Risalire sulla Clio R3C è stato emozionante – ha rilevato a  freddo Davide Craviotto – ma lo è stato ancor di più arrivare in fondo, anche se non è stato facile perché la brutta esperienza del Rally del Rubinetto si è fatta sentire per tutta la gara. Ad ogni modo, come ha giustamente sottolineato Marta, la mia co-pilota, sempre precisa ed impeccabile, il risultato non conta ma è stato importante averci riprovato insieme”.


“In gara – prosegue Craviotto – abbiamo sempre gravitato intorno alla ventesima piazza: con la testa libera dal ricordo dell’incidente, si poteva fare qualcosa di più. Ma, considerata anche la qualità del parco partenti, il piazzamento finale non è disprezzabile. Servirà tempo, però, per rimuovere del tutto quella brutta esperienza ed tornare ai livelli di prima”. (27 nov.)