Genovesi grandi protagonisti allo “Slalom Sette Tornanti”

Piloti genovesi in grande spolvero al 6° «Slalom Sette Tornanti», organizzato dalla Scuderia Trentina, valido sia per il Trofeo Italia Nord che per la Coppa Italia di 2^ Zona e vinto, per la quinta volta, dal veronese Enrico Zandonà su Formula 3. Quarta posizione assoluta finale per Alessandro Polini (Polini 01 Bmw – Racing for Genova Team, ph) e sesta per Stefano Repetto (Fiat Cinquecento), al termine di una gara molto combattuta che ha visto i due specialisti genovesi giocarsi sino all’ultimo l’accesso allo scalino più basso del podio: per loro, rispettivamente, anche la conquista del secondo e terzo posto di Gruppo E2 SH, con Repetto che ha fatto sua anche la Classe E2 SH 1600.


Settima piazza finale per il portacolori della scuderia Sport Favale 07 Gianluca Ticci (Fiat X 1/9) e nona per Marco Riboni (Fiat 127 1600), anche lui del sodalizio di Favale di Malvaro: per entrambi, anche il successo nei rispettivi Gruppi, S per il primo e E1 per l’altro E. Buone prestazioni anche per altri due piloti della Sport Favale 07 in gara, Danilo Mosca (Peugeot 205 Gti) e Paolo Bordo (Renault Clio Rs), giunti rispettivamente dodicesimo e sedicesimo assoluto: per entrambi un terzo posto di Gruppo, Mosca in E1 e Bordo nell’S.


Ventunesima posizione finale per il savonese Giovanni Balbis (Opel Astra GSI), che è giunto secondo di Gruppo A e ha vinto la Classe A2000. Solo ventiquattresimo, invece, l’atteso Marco Boggiano (Predator PC08): il portacolori della Racing for Genova Team, per problemi meccanici, ha però disputato solo la prima delle tre manche. In ventisettesima posizione è giunto un altro savonese, Giuseppe D’Acunto (Fiat 127 Sport), che ha però portato a casa il successo nella Classe S3.  Sui tornanti del “Bondone” in gara anche Raffaele Arena (Peugeot 106 1400 - Sport Favale 07) che ha chiuso la prestazione al cinquantaduesimo posto. (6 ago.)