Rally del Taro con tanti liguri al via

Piace ai praticanti liguri il Rally del Taro. Oltre ai sette equipaggi della scuderia Racing for Genova Team saranno in gara a Bedonia altri portacolori regionali.


Lanterna Corse Rally Team - Dopo la bella parentesi del Rally Appennino Reggiano, che ha visto il positivo esordio di Mattia Casazza al volante della Peugeot 208 R2B, è nuovamente tempo di calarsi nell’abitacolo della vettura francese per il portacolori del sodalizio genovese: sarà, infatti, in lizza a Bedonia, da domani a domenica, nella gara valida per la IRCup. Per l’occasione, Mattia Casazza ritroverà alle note il suo storico navigatore Stefano Casazza, andando nuovamente a formare una coppia davvero affiatata e veloce. Obiettivo di Casazza, affinare la conoscenza della vettura e migliorare le prestazioni.

 

Sport Favale 07 – Nuova presenza al Rally del Taro per il sodalizio di Favale di Malvaro che parteciperà alla prova regionale con due equipaggi: Roberto Gamba e Roberto Cerea saranno al via con la Renault Clio di Classe N3 mentre gli affiatati Elio Canepa e Veronica Lertora scenderanno in campo con la loro Citroën C2 di Classe Racing Start 1.6 (ph). Lo scorso fine settimana, grosse soddisfazioni per la scuderia “fontanina” dalla provincia di Verona: allo slalom “Romagnano – Azzago”, nono posto assoluto finale per Paolo Bordo (Renault Clio Rs) e decimo, a 9 centesimi di distacco,  per Danilo Mosca (Peugeot 205) che, in quella che per lui era la gara del debutto stagionale (allo slalom dei Giovi in pratica non aveva corso per via della pioggia), si è anche imposto in Gruppo E1.

 

Gli altri liguri - Nella gara valida per la IRCup riflettori puntati sui giovani fratelli imperiesi Lorenzo e Davide Lanteri che, con la loro Renault Twingo di Classe R1A iscritta con i colori della scuderia La Superba, saranno in lizza per il Trofeo Twingo R1 “Internazionale”. La stessa gara vedrà all’opera due quotati co-piloti liguri: il genovese Federico Capilli sarà alle note di Alessio La Cola sulla Renault Twingo (Meteco Corse) di Classe R1A mentre il savonese Bruno Banaudi si accomoderà sul sedile di destra della Peugeot 208 R2B di Marco Leonardi, anche lui portacolori della squadra torinese. La genovese Simona Camera, invece, prenderà parte alla gara regionale in qualità di “naviga” di Massimo Minardi, in lizza con la Citroën C2 di Classe A6 iscritta dalla Collecchio Corse. (6 giu.)