Rally di Castiglione Torinese agrodolce per le scuderie genovesi

Non solo Davide Craviotto. Lo scorso fine settimana, al 3° "Rally di Castiglione Torinese", sono scese in campo anche tre scuderie genovesi, che hanno chiuso l'impegno con risultati alterni.

 

Racing for Genova Team - Il Piemonte, ancora una volta, non ha detto bene all'equipaggio formato da Francesco Aragno e Andrea Segir, in gara con la Renault Clio Super 1600 (ph). La coppia savonese si è fermata dopo quattro prove speciali per un problema ai freni che l'assistenza non è riuscita a risolvere. Al momento del ritiro, i portacolori del sodalizio diretto da Raffaele Caliro occupavano l'undicesima posizione assoluta ed avevano dato fornito indicazioni tale da pronosticare per loro un piazzamento finale nella top ten.

 

Lanterna Corse Rally Team - Si è conclusa con un quarto posto in classe N3 la partecipazione di Alberto Verardo e Cristina Rinaldis alla gara torinese. La coppia genovese, in gara con una Renault Clio Rs, ha portato a termine quello che con molta probabilità sarà l’ultimo impegno del 2019 in una giornata resa particolarmente difficile dalle condizioni meteo. Verardo, in  gara per testare le gomme da utilizzare nella prossima stagione, purtroppo non ha potuto trovare condizioni ottimali. Si chiude, così, un 2019 comunque positivo per Alberto Verardo e Cristina Rinaldis, che hanno raggiunto la seconda posizione tra i concorrenti del Trofeo Renault Corri con Clio N3 Zona 2, ottenendo ottimi risultati anche su strade lontane da quelle di casa.

 

Sport Favale 07 - Ancora una proficua esperienza per il giovane Mattia Canepa che, in gara con Veronica Lertora e la Citroën C2 Vts di gruppo Racing Star, è tornato a casa con la 66^ posizione assoluta finale, il successo - seppur platonico - di classe ed il quarto posto di gruppo. Date le condizioni meteo in cui si è svolta la gara, l'impegno del portacolori della scuderia "fontanina" è da valutare molto positivamente, sia per la sua prestazione che per quanto lo stesso avrà valenza sulla sua formazione di pilota. (26 nov./ph G. Lavagnini)