Rally Race Terre del Timorasso Derthona: 60 auto al via

Saranno sessanta in totale le vetture partecipanti al Rally Race Terre del Timorasso Derthona, manifestazione in programma oggi e domani a Tortona: quarantanove le vetture moderne ed undici le regine del passato, pronte a regalare tante emozioni al pubblico alessandrino che, grazie allo sforzo del VM Motor Team in collaborazione con la Pro Rally, potranno nuovamente assistere ad una competizione rallistica.


“Organizzare una gara nazionale in provincia di Alessandria ci riempie di orgoglio - osserva Moreno Voltan, capo della macchina organizzativa - anche se il lavoro dietro a questo tipo di manifestazioni è molto duro. Ringrazio tutti i miei collaboratori ed i ragazzi della Pro Rally di San Sebastiano Curone, che ci hanno dato un supporto fondamentale, la collaborazione con il territorio è massima e siamo pronti per regalare a tutti due giorni di festa e show”. Per l’alessandrina VM Motor Team il Rally Race ha un sapore particolare, specialmente se si pensa al percorso, che si articolerà sulle mitiche prove speciali “Monleale, Dernice e Grondona”, alle quali si aggiungerà la prova spettacolo di questa sera al Motodromo di Castelletto di Branduzzo alle ore 19:50 (ingresso € 10 – gratuito  fino a 14 anni e per i residenti a Castelletto di Branduzzo).


Tanti i nomi di spicco tra i partenti, con ben otto vetture della classe R5 pronte a darsi battaglia. Riccio, Giacobone e Brega con le Hyundai sfideranno una schiera di Skoda Fabia guidate da Tagliani, Mezzogori, Araldo, De Micheli e Fassio, alle quali si aggiungerà la Peugeot 207 Super 2000 di Maurizio Rossi. Occhi puntati anche sulla Super 1.6, che vede al via una vecchia conoscenza del rallismo locale come Paolo Curone e Giordano Barberis, mentre cinque Renault Clio R3C lotteranno per la classifica del due ruote motrici. Grande attesa anche per le vetture storiche, guidate dalla Porsche dei favoriti Ghezzi e Musti.

 

La prima vettura partirà alle 19:01 di stasera da Piazza delle Erbe, nel centro di Tortona, ma la prima giornata inizierà già dalla mattina, con le verifiche dalle ore 11 presso la piscina comunale. La giornata di domenica inizierà invece alle 8:01 con l’uscita del primo concorrente dal riordino notturno; le vetture affronteranno poi sette prove speciali, per fare ritorno a Tortona dalle 18:31.


Lanterna Corse Rally Team - La scuderia genovese schiererà due vetture al Rally Race Terre del Timorasso Derthona. Paolo Saredi sarà al via in classe A7 al volante di una Honda Integra, affiancato da Giuliano Baixin, mentre Mario Tabacco (ph), in coppia con Elisa Peirano, prenderà parte al Rally Race in classe N3.


Efferremotorsport – Archiviato il Rally di Sebino, è tempo del Rally Race in territorio alessandrino. Massimo Muscia e Paola Moia difenderanno i colori del team sulla Peugeot 208 R2 della Gran Garage con l'obiettivo di arrivare sul podio di classe. Saranno due gli equipaggi in classe N3: Antonio Madama e Giuseppe Sboarina su Renault Clio Williams dell'officina Madama e Massimiliano Nussio con Valentina Nespoli sulla Renault Clio RS della Gran Garage. In classe Racing Start ci saranno il salicese Andrea “Tigo” Salviotti con Susy Ghisoni sulla Suzuki Swift in versione plus, in cerca della vittoria di classe e nella medesima categoria la copilota Claudia Spagnolo , che navigherà Stefano Ciotti sulla Peugeot 106. Presenza anche nel Rally storico con Renato Paganini e Carmen Razza sulla Opel Ascona con il numero 203 alla ricerca di un podio di gruppo.

 

VM Motor Team - La scuderia alessandrina sarà rappresentata nella propria gara da cinque equipaggi. Giovanni di Carlo e Massimo Iguera, su Renault Clio, cercheranno il successo in classe R3C e tra gli sfidanti troveranno i compagni di team Carlo Camere e Stefano Demartini, sempre su Clio R3. Fabio Avogadri e Luigi Bariani saranno al via in Racing Start su una Suzuki Swift, mentre Daniele Ferrotto e Dario Barbin prenderanno parte alla gara tortonese in classe A5 con una Peugeot 205. Lorenzo Martinotti e Camilla Carini saranno invece al via in classe N2 con una Peugeot 106. (2 ott.)