"Challenge del Lupo": bis di Giancarlo Maroni Jr

Grazie ai migliori scratch assoluti messi a segno in Gara 1 e in Gara 3, Giancarlo Maroni Jr, su Osella PA 21/J (ph AciSport), si è riconfermato campione del Challenge del Lupo, disputato sulla pista di Castelletto di Branduzzo con l'organizzazione della Scuderia Valpolcevera e valido per il Campionato italiano di questa specialità. Alle spalle dell'attuale detentore del "tricolore" di Formula Challenge si sono classificati Antonino Scolaro, anche lui in gara con una Osella PA 21/J (Nebrosport), ed il giovane Erik Campagna (Formula Arcobaleno . VM Motor Team), il più veloce in Gara 2 e, alla fine, anche degli under 23 in lizza. Quarta piazza per Luca Veldorale (CPO 002) che ha regolato di alcuni secondi il suo maggiore antagonista di gruppo Alessandro Casu, quinto in classifica assoluta su Autobianchi A112.


Sesta piazza per il primo dei genovesi in gara, Alessandro Polini (Polini 05 - Kawasaki - Racing for Genova Team), che ha confermato il suo buon momento, e settima per Simone Feroleto (Gloria C8). Dietro di loro, due genovesi: Stefano Repetto (Fiat Cinquecento), tornato alle gare dopo diversi mesi d'inattività, e Giacomo Gozzi (Racing for Genova Team), che ha utilizzato l'impegno per aumentare il feeling con la Radical SR4. La top ten della gara è stata completata dal piemontese Daniele Patete (Fiat X 1/9).


Due genovesi tra i vincitori di raggruppamento. Davide Melioli (EfferreMotorsport), al volante della sua Peugeot 106 1600, si è imposto brillantemente in Gruppo N mentre il Presidente della scuderia Sport Favale 07 Sergio De Martini (Fiat X1/9) ha fatto suo il Gruppo HST. Tra le scuderie, infine, successo della Racing for Genova Team grazie alle prestazioni dei già citati Polini, Gozzi e di Damiano Furnari, giunto quindicesimo assoluto con la sua Fiat 126 Prototipo. Hanno concluso la gara 87 delle 94 vetture ammesse alla partenza. (11 nov.)