Ronde Val Merula: la ps in diretta tivù

Ancora qualche ora e si conosceranno ufficialmente gli iscritti alla 6^ Ronde Val Merula, in programma sabato e domenica prossimi ad Andora. Anche se gli organizzatori della Sport Infinity hanno mantenuto uno stretto riserbo, circolano le voci che, tra i partecipanti alla gara, ci saranno ben tre piloti “top” che utilizzeranno il rally savonese, prova d’apertura della stagione ligure oltre che nazionale, per effettuare dei test in vista dei loro impegno nelle serie maggiori.


Nell’attesa, spazio alla novità maggiore dell’appuntamento che, grazie ad un accordo tra gli organizzatori e l’emittente privata genovese Primocanale, godrà di una diretta televisiva direttamente dalla prova speciale. Il tratto sarà ripreso in alcune postazioni, posizionate lungo il percorso, ed anche da un camera car, installato sulla Skoda Fabia R5 che sarà portata in gara dall’editore della televisione, nonché pilota, Maurizio Rossi, che condividerà questa esperienza a difesa dei colori della scuderia Racing for Genova Team e con la chiavarese Marta De Paoli.


La prova speciale, da percorrere quattro volte, sarà quindi oggetto di questa interessante sperimentazione: due telecamere trasmetteranno in diretta le immagini dall’interno della prova, una nella ormai famosa inversione di Testico - che sarà anche oggetto di un premio speciale - ed una nella seconda parte del percorso. Le immagini, inoltre, arriveranno anche direttamente dall’abitacolo della Skoda R5 del pilota genovese, ottimo terzo assoluto nell’edizione 2017 al volante della Ford Fiesta R5 (ph, by N. Rettagliati). Durante le prove effettuate sulla speciale del Merula, è stata verificata la possibilità di trasmissione in diretta per i primi 4 km, poi ci sarà una probabile interruzione sino al Passo del Ginestro, dove il segnale dovrebbe consentire nuovamente la diretta sino al termine della prova.


La diretta sarà visibile sul sito di Primocanale, su RallyLive.it marchio registrato da Primocanale e sul canale 12 del digitale terrestre solamente in Liguria. Per seguire gli aggiornamenti della gara sarà possibile consultare anche la pagina Facebook (Rally Ronde Val Merula) ed i profili Twitter e Instagram. (4 feb.)