La GT2 RS è la Porsche 911 più veloce di tutti i tempi

Lo scorso 20 settembre, con la 911 GT2 RS, Porsche ha fissato al Nürburgring un nuovo record per le vetture sportive omologate per uso stradale. Il tempo record di 6 minuti e 47,3 secondi, raggiunto alla presenza di un notaio, ha superato addirittura le aspettative di Porsche. Frank-Steffen Walliser, vice Presidente Motorsport e vetture GT, ha dichiarato: "All'inizio del processo di sviluppo, ci siamo prefissati come obiettivo di compiere il giro in meno di 7 minuti e 5 secondi. Abbiamo superato questo obiettivo di ben 17,7 secondi e il merito va ai nostri ingegneri dello sviluppo, ai meccanici e ai piloti, che hanno dato prova di una performance di gruppo eccezionale. Con questo risultato è ufficiale: la GT2 RS non è solo la più potente, ma anche la più veloce 911 mai costruita".


Questo record non è un'eccezione: il tedesco Lars Kern (30) e l'inglese Nick Tandy (32) hanno battuto il precedente record delle vetture sportive omologate per uso stradale (6 minuti e 52,01 secondi) al primo tentativo e hanno successivamente concluso cinque giri in meno di 6 minuti e 50 secondi. Andreas Preuninger, Direttore della serie GT, afferma: "Non solo il tempo record raggiunto dalla GT2 RS, ma anche la performance costante in ogni giro dimostrano la classe di questa vettura. Siamo particolarmente orgogliosi di avere raggiunto questo obiettivo con due diverse vetture e due piloti, poiché ciò conferma che la GT2 RS è in grado di continuare a ripetere questo risultato record".


Nick Tandy, il pilota professionista Porsche, è giunto al Nürburgring direttamente dalla sei Ore di Austin (Texas), passando dalla 919 Hybrid alla 911 GT2 RS da 515 kW (700 CV) con pneumatici Michelin Pilot Cup 2. È stato Lars Kern, pilota Porsche, a stabilire il tempo record finale. Accanto alla Carrera Cup Australia, Kern gareggia regolarmente nel Campionato VLN Endurance sul Nürburgring e conosce perfettamente la Nordschleife. Il successivo record sul giro è iniziato alle 19:11 ed è terminato 6 minuti e 47,3 secondi dopo, in condizioni esterne ideali. Come di consueto per i record di guida, il tempo è stato rilevato lungo il tratto da 20,6 chilometri. La velocità media della vettura è stata di 184,11 km/h.


La più veloce e potente 911 omologata per uso stradale ha celebrato il debutto mondiale al Festival of Speed di Goodwood, alla fine di giugno. Il cuore di questa vettura sportiva ad elevate prestazioni è un motore boxer biturbo a sei cilindri da 515 kW (700 CV). Con un peso complessivo di 1.470 kg a serbatoio pieno, la leggera biposto accelera da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 340 km/h. (1 ott.)