Nuova Porsche 911 GT3 RS: nata per correre

La divisione motorsport di Porsche presenta al Salone di Ginevra l’ultima “chicca” realizzata dalle officine di Weissach: la 911 GT3 RS con telaio da corsa e motore 4.0 litri ad alta velocità aspirato da 383 kW (520 CV). La nuova sportiva ad alte prestazioni si basa sulla 911 GT3, ulteriormente ottimizzata per riuscire ad abbinare un propulsore dalle prestazioni più elevate a uno schema delle componenti di trazione e trasmissione caratterizzato da un asse posteriore sterzante ricalibrato e progettato per garantire un eccellente comportamento dinamico e la massima precisione. La 911 GT3 RS accelera da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi, raggiungendo una velocità massima di 312 km/h. Quest’ultimo modello, che segue il debutto della 911 GT3 e della 911 GT2 RS, rappresenta per Porsche la terza sportiva GT omologata da strada introdotta nel giro di un solo anno.


Aerodinamica e interni ispirati alle gare - Gli elementi aerodinamici hanno decisamente influenzato il profilo della scocca larga, dal peso ottimizzato e contraddistinta dal classico alettone fisso posteriore. L’influsso del mondo delle competizioni si ritrova anche nell’abitacolo, dove i sedili completamente avvolgenti in fibra di carbonio garantiscono un supporto laterale adeguato alle elevate sollecitazioni dinamiche. I pannelli delle portiere ultraleggeri dotati di retine portaoggetti e maniglie apriporta ad anello, l’assorbimento acustico ridotto e il nuovo cofano posteriore extra-light sottolineano una scelta di materiali e dettagli assolutamente coerente.

 

Il più potente motore aspirato, 520 CV - Il sei cilindri ad aspirazione naturale da 4.0 litri progettato da Porsche e montato sulla nuova 911 GT3 RS spinge questa sportiva verso limiti del tutto nuovi: il motore piatto sviluppa infatti 15 kW (20 CV) in più rispetto all’unità del modello precedente e della 911 GT3. Per questo motivo, oltre che per la gamma di regimi che si estende fino a 9.000 giri/min, la scelta è caduta su questa unità, ritenuta ideale per una vettura sportiva purosangue. Abbinato al cambio Porsche a doppia frizione (PDK) a sette velocità appositamente calibrato, questo motore ad alte prestazioni assicura una dinamica di guida eccellente.

 

Assetto da competizione e pacchetto Clubsport - Basato su una tecnologia sviluppata per gli sport motoristici, il telaio della 911 GT3 RS vanta un comportamento dinamico eccezionale. Snodi sferici su tutti i bracci delle sospensioni assicurano una precisione addirittura maggiore rispetto al sistema di supporto elastocinematico convenzionale basato su cuscinetti. Cerchi in lega ultraleggera da 20” con pneumatici sportivi 265/35 di nuova concezione sull’anteriore ottimizzano l’agilità della vettura e il comportamento dello sterzo, mentre i cerchi da 21” con pneumatici 325/30 montati sul posteriore contribuiscono a migliorare l’aderenza. Come per tutte le sportive GT già presentate, il pacchetto Clubsport è disponibile anche per la 911 GT3 RS senza costi aggiuntivi. Il pacchetto include un roll-bar, un estintore manuale, la predisposizione per l’interruttore per scollegare la batteria e una cintura di sicurezza a sei punti per un’esperienza di guida sportiva più estrema.

 

Pacchetto Weissach e cerchi in magnesio - Per i “piloti” particolarmente ambiziosi, la divisione motorsport di Porsche ha sviluppato il pacchetto Weissach, disponibile su richiesta, che consente un’ulteriore riduzione del peso della vettura. Questo pacchetto speciale comprende componenti in fibra di carbonio supplementari per il telaio, gli interni e la carrozzeria, oltre a cerchi in magnesio opzionali. Nella configurazione più leggera, il pacchetto consente di ridurre il peso della 911 GT3 RS a soli 1.430 kg.

 

Lancio sul mercato e prezzi - La nuova 911 GT3 RS è ordinabile da subito. Il lancio è previsto in Italia a partire dalla metà di aprile 2018. I prezzi della nuova sportiva ad alte prestazioni partono da 201.378 Euro, inclusa IVA e dotazione specifica. (2 mar.)