Già in pista i piloti dell’Entella Karting

Vacanze finite da tempo per l’Entella Karting che nello scorso week end ha visto i propri piloti su tre fronti. Primo tra tutti quello siculo, dove il neo acquisto Gioele Calandrino (15 anni), impegnato sul circuito Cittadino di Termini Imerese – 9^ tappa del Trofeo Regionale organizzato dalla Karting Sicilia - ha ben figurato nelle prove cronometrate ed ha condotto al comando la gara per diversi  giri prima di uno sfortunato contatto con le balle di fieno di protezione nella parte guidata del tracciato che l’ha costretto al ritiro. Fortunatamente, è uscito indenne da questo episodio ed ha mostrato di avere stoffa: i risultati non tarderanno ad arrivare. Da parte della squadra ligure i ringraziamenti al Team I.F. Racing per la preparazione del kart e l’assistenza tecnica a Gioele.


In vista della 24h di Pomposa, che si disputerà nel mese di Ottobre sull’omonimo circuito del Ferrarese, una rappresentanza dell’Entella Karting, ha partecipato alla gara Endurance di 2 ore che si è tenuta sul circuito PG Corse (ph) di Ronco Scrivia (GE), valida per il Campionato Sodi World Series. Risultato finale (8° posto) a parte, al team interessava rodare i meccanismi di gestione della gara e portare in pista i piloti meno esperti. Obbiettivi ampiamente raggiunti con, come fiore all’occhiello, il debutto in una gara ufficiale di Silvia Ferro, che ha mostrato in pista tanta grinta e tanto entusiasmo, elementi alla base della filosofia agonistica dell’Entella Karting.


Sulla pista di casa della CKC di Carasco (GE), Marco Gnecco e Alessio Di Capua sono scesi in lizza per il “Gran Premio del Mese”, valido per il trofeo “Ready to Go” che, organizzato da Enrico Guidoni, ha come premio finale per il vincitore la partecipazione ad una gara del Campionato Birel Easy Kart 2018. I due piloti sono giunti al traguardo, rispettivamente, primo e terzo, dopo aver ingaggiato una bella battaglia con un ospite d’eccezione, il leader della classifica del Trofeo Birel Easy Kart 125 Master Riccardo Pollastri, che ha portato a casa un’ottima piazza d’onore tra i due portacolori rivieraschi. (31 ago.)