Iniziato il count-down: la 1000 Miglia 2018 scalda i motori

E’ iniziato il conto alla rovescia per la 1000 Miglia 2018: lunedì prossimo, 14 maggio, alle ore 11.00 presso il Palazzo della Loggia a Brescia ci sarà la conferenza stampa di presentazione a cui farà seguito l’inizio delle operazioni preliminari; due giorno dopo, mercoledì 16, il via alla gara da Brescia, dove la stessa si concluderà nel pomeriggio di sabato 19. Saranno quattro le tappe della Mille Miglia 2018, da Brescia a Roma e ritorno, esattamente 1743 km da percorrere con le auto che hanno fatto la storia dello sport automobilistico e non solo. Storia di un Paese che ha sempre saputo creare capolavori di design e meccanici unici, che si uniscono con la Corsa simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo, capace anche quest’anno di coniugare tradizione e innovazione, sportività ed eleganza.


Come di consuetudine ad aprire le danze saranno due manifestazioni collaterali, ossia il Ferrari e Mercedes Tribute: saranno, infatti, centotrenta le vetture moderne ammesse a questa stupenda passerella. Le auto, invece, che parteciperanno alla Rievocazione sono state accuratamente selezionate tra 725 domande di iscrizione, provenienti da quarantaquattro Paesi del Mondo. Saranno, infatti, 450 gli equipaggi accettati e che prenderanno il via tra una settimana esatta. Gli italiani rappresentano, circa, il 30% dei concorrenti. In seconda posizione si “classificano” i Paesi Bassi, seguiti da Germania e Regno Unito. Una curiosità: sono oltre ventisei gli equipaggi nipponici che raggiungeranno l’Italia per correre la Freccia Rossa. Le marche automobilistiche, invece, sono 73. A farla da padrona è ancora una volta il nostro Paese; prenderanno il via 49 vetture Fiat, seguite da 47 Alfa Romeo, Jaguar porterà al via 35 vetture e infine Mercedes con 33 modelli.

 

Ci sarà qualche “vip” che parteciperà alla Corsa? Possiamo affermare di sì con certezza e possiamo svelare anche una piccola chicca. Il cantante dei Coldplay Chris Martin parteciperà alla MM 2018, manca solo l’ufficialità ma è data per certa la sua presenza. L’artista internazionale della musica pop non sarà, però, l’unica star: Piero Pelù, il frontman dei Litfiba, correrà con la moglie Gianna Fratta, una delle direttrici d’orchestra italiane più apprezzate. In gara, inoltre, un nome molto caro ai rallysti, il pluricampione del mondo Walter Röhrl. Altri due nomi famosi sono l’ex pilota di Formula 1 Jocken Mass e l’ex calciatore del Barcellona e della Nazionale olandese Roland de Boer.


Per concludere, prepariamoci al passaggio tanto atteso in Liguria, come già anticipato su questo portale: venerdì 18 maggio Sarzana sarà invasa da centinaia di appassionati che potranno godere di questo spettacolare passaggio attraverso le piazze e i vicoli caratteristici della cittadina ligure. Non sarà un semplice passaggio, ma qualcosa di ben più importante, poiché tra le mura della cittadina spezzina sono previsti due Controlli Orari. Appuntamento, dunque, al 18 maggio per ammirare questo stupendo museo viaggiante. (10 mag./testo e foto: Nicolas Rettagliati)