Circuito della Superba nel segno di Gianmaria Aghem

Quaranta auto storiche anteguerra provenienti da tutta la penisola hanno dato vita, sotto l'attenta organizzazione del Veteran Car Club Ligure alla 15^ Rievocazione storica del Circuito della Superba, un tempo gara di velocità ed oggi apprezzata manifestazione Asi di regolarità. La manifestazione - iniziata venerdì con l’esposizione delle vetture ad Arenzano e proseguita analogamente sabato in Galleria Mazzini a Genova -  è entrata nel vivo questa mattina con tutte le auto storiche, perfettamente funzionanti e tirate a lucido, pronte a sfidarsi sui pressostati della regolarità disseminati in Corso Italia, la strada a mare dei genovesi. Le auto storiche hanno dovuto percorrere cinque giri con una serie di rilevamenti cronometrici. Ha vinto lo specialista torinese Gianmaria Aghem su Ford A del 1928 (ph) che ha preceduto il toscano Massimiliano Buccioni su Fiat 1100 E ed il genovese Enrico Scotto su Lancia Artena del 1934. Eccellente il parco macchine, nobilitato da una Lancia Theta sport del 1915, un paio di Fiat Balilla Coppa d'Oro ed una Om 469. (13 mag.)