Il 1° Raid del Sale scalda già i motori

Dal 19 al 20 ottobre prossimi la Scuderia Centro Nord organizza il primo raduno automobilistico non competitivo denominato Raid del Sale 2019 per i soci iscritti al Club. Il nome prende origine dall’antica via del sale che collega la Lombardia alla Liguria e si ispira allo spirito di avventura della guida su lunga percorrenza che caratterizzava i rally degli anni ’70. Un viaggio di circa 300 km (formula Short Drive) per quasi 10 ore di guida, o formula due giorni, 600 km (formula Long Drive) che metterà a dura prova mezzi ed equipaggi. Per la formula Long Drive è previsto un percorso facoltativo suggerito dall’organizzatore per il rientro verso Sant’Angelo Lodigiano il 20 ottobre.


La partenza è prevista dal comune di Sant’Angelo Lodigiano intorno alle 8 del mattino del giorno 19 ottobre. Si affronteranno i dolci pendi dell’Oltrepo' pavese per raggiungere località di Montalto Pavese dove i partecipanti sosteranno per un pranzo veloce apprezzando panorami di assoluta bellezza. Da qui il Raid del Sale 2019 entrerà nel vivo puntando prima verso l’alessandrino per poi attaccare l’Appennino alla volta di Arenzano. Previsto anche un suggestivo passaggio in Rifugio per un breve ristoro in un suggestivo scenario del Parco del Beigua. Ad Arenzano, il suono del mare accoglierà le vetture nella maestosa cornice del Grand Hotel Arenzano con buffet e zona dedicata. "Avremo il piacere - sottolineano gli organizzatori - di ospitare Ariella Mannucci, moglie del compianto Mario Mannucci, co-pilota pluricampione, e Mariagrazia Facetti, figlia di Carlo Facetti, pilota e collaudatore, e Maurizio Senna. Ascolteremo storie di altri tempi ed entreremo come non mai nell’atmosfera dei rally degli anni 70".

 

In particolare, durante il Raid del Sale 2019 avrà luogo un divertente gioco segreto tra i partecipanti che eleggerà un vincitore. Alone di mistero, quindi, ma anche tanta voglia di mettersi in gioco nell’organizzazione di un evento che cambierà il concetto di viaggio in auto in un esperienza da lasciare senza fiato. (23 ago/N. Rettagliati)