Sport Favale 07 terza scuderia al rally Golfo dei Poeti

Positiva partecipazione della Sport Favale 07 al rally Golfo dei Poeti. Il sodalizio di Favale di Malvaro, oltre ad aver raggiunto il traguardo finale con tutti e quattro gli equipaggi portacolori in lizza, ha conquistato la terza piazza (su 24 classificate) nella speciale graduatoria riservata alle scuderie.


Delle quattro coppie della Sport Favale 07 in gara, la migliore è risultata quella formata da Lorenzo Mottola e Romina Mazzino (Renault Clio RS, ph) che è giunta 22^ assoluta, quinta di gruppo N e quarta di classe N3. “Potevamo fare di più – osserva Romina Mazzino – ma sulle prime ps siamo stati un po’ prudenti. Poi abbiamo recuperato vincendo una prova ma non abbastanza per poter insidiare chi ci precedeva. Anche se il quarto posto di classe ci sta un po’ stretto, è stata una gara divertente, tecnica ed impegnativa. Ora c’è da pensare al prossimo slalom Favale - Castello, dove sarà di scena Lorenzo, e quindi al Rally della Lanterna, che ci vedrà di nuovo in coppia con l’intenzione di fare bene e portare a casa un successo di classe”.


L’altra coppia della Sport Favale 07 impegnata in classe N3, quella di Michele Solari e Stefano Casagrande, anche loro su Renault Clio RS, ha chiuso la gara conquistando un rilevante 30° posto assoluto, oltre al settimo nella classe d’appartenenza ed al primato tra gli under 25. “Proviamo a crescere, gara dopo gara, - ha rilevato Solari – siamo stati attardati dalla rottura di una sospensione posteriore a metà della terza ps. Grazie ai ragazzi dell’assistenza di Atlica Racing Projet, che ringraziamo davvero tanto, che l’hanno sostituita permettendoci di disputare le ultime due prove speciali”.


Dalla Spezia, buone indicazioni anche per Elio Canepa e Giorgia Lecca (Citroën C2 Vts – RS), che sono giunti 46esimi assoluti e secondi di classe Racing Start. “A 50 anni – ha rilevato il pilota – mi sono divertito come un bambino: una bella gara e, per me, una soddisfazione enorme. Grazie a tutti quelli che ci hanno seguito, all’assistenza di Atlica Racing Projet e, soprattutto, a mio figlio Mattia, che mi ha prestato la macchina per un giorno…”.


Doppiamente soddisfatti anche Roberto Gamba e il debuttante Nicolò Franca, che hanno portato la loro Citroën Saxo in 49^ posizione finale ed al settimo posto di classe N2. “Abbiano raggiunto i nostri due obbiettivi – ha rilevato Gamba – ossia portare a termine la gara e divertirci. E‘ stato davvero un bel fine settimana, un’esperienza notevole: grazie a Atlica Racing Projet per l’assistenza prestata”. (4 lug.)