Altri articoli...

Trofeo Endurance Kart Liguria: Hazzard Team con Gianluca Caserza

Quarta tappa del Trofeo Endurance Kart Liguria, domenica prossima, sull’impianto di Carasco, impegno che segue, ad una sola settimana di distanza, quello disputato nel kartodromo indoor di Savignone. Il cui esito finale ha lasciato un po’ di amaro in bocca all’Hazzard Team i cui componenti – Nicolò Mosca, Alessio Di Capua, Matteo Tallu e Samuele Raggio – hanno messo a segno buone prestazioni tali da accedere alle finali con il miglior tempo di squadra e da lasciare intuire che un posto sul podio finale ci sarebbe di certo scappato. Nelle finali, invece, all’Hazzard Team è toccato il kart n. 4, un mezzo che, tempi alla mano, si è rivelato inferiore a quello degli altri concorrenti facendo chiudere la squadra genovese al settimo posto finale.


L’Hazzard Team ha, ad ogni modo, conservato una buona posizione nella graduatoria provvisoria del Trofeo Endurance Kart Liguria e domenica prossima, a Carasco, farà il possibile per migliorarla. La squadra genovese dovrà rinunciare a Nicolò Mosca, chiamato a Roma da concomitanti impegni sportivi: al suo posto sarà schierato nientemeno che Gianluca Caserza, il pilota da rally del momento a Genova. (14 giu.)

 


Trofeo Endurance Kart Liguria: l’Hazzard Team fa sua la seconda tappa

Sul circuito della Pista Kart Vittoria di Pontinvrea si è disputata la seconda tappa del Trofeo Endurance Kart Liguria. La gara ha visto lo squillante successo dell’Hazzard Team – Sport Favale 07, squadra già rivelazione della passata stagione e reduce da un quarto posto assoluto nella prova d’apertura stagionale della serie, disputata sulla Pista Drift Albenga.


“Dopo le qualifiche siamo partiti in quinta posizione – raccontano i dirigenti della squadra genovese – con Nicolò Mosca alla guida, a cui si è alternato successivamente Samuele Raggio, ma con un kart un po’… stanco che ha fatto penare non solo la nostra ma anche tutte le altre squadre a cui è toccato. Dopo l’interruzione della gara c’è stata una mezzora strepitosa di Alessio Di Capua, che è riuscito a prendere il comando, quindi ha chiuso alla grande Matteo Tallinn che, pur non avendo i freni al top, con la sua esperienza è riuscito ad amministrare il vantaggio alla grande evitando le provocazioni degli avversari”.


“Si è trattato di un successo pesante – concludono i vertici dell’Hazzard Team – soprattutto perché nessuna delle prime tre squadre che ci hanno preceduto ad Albenga si è piazzata bene. Complimenti a tutta la squadra per l’operato, a Matteo per la strategia adottata in gara, ad Alessio per essere riuscito a girare forte come nessun'altro, e a Nicolò e a Samuele per essere riusciti ad andar forte con un kart davvero fiacco, tant'è vero che quando è toccato alle altre squadre sono colate a picco”.


Hanno partecipato alla gara 10 squadre per oltre 40 piloti in lizza. Dietro all’Hazzard Team sono giunte le Giovani promesse, l’altra squadra nell’orbita della scuderia Sport Favale 07. La terza tappa del Trofeo Endurance Kart Liguria 2018 sarà disputata il 10 giugno sulla Pista Drift del Kart Savignone. (26 mag./ph da Facebook: Trofeo Endurance Kart Liguria)

 


La Scuola Karting alla “Winner” compie 30 anni

Ormai una realtà consolidata da 30 anni, ritorna dal 26 al 29 giugno 2018 il “Campo Scuola Karting alla Pista Winner”, aperto ai ragazzini dai 6 ai 12 anni. L'iniziativa della Winner prevede una vera e propria “full immersion” per i giovanissimi partecipanti accompagnati dai genitori o familiari al seguito, con convenzioni dedicate a coloro che provengono da più lontano. Quattro giorni di corso, al mattino dalle 09,00 alle ore 12,00 e al pomeriggio dalle 14,00 alle 16,00 con parte in aula, meccanica, motoristica e guida sul tracciato di un chilometro della Winner. Nella  giornata conclusiva orari solo al mattino con la prova finale di abilitazione e consegna dei diplomi di partecipazione all'evento. I genitori interessati possono contattare la Pista Winner allo 0141-726188 o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per avere maggiori informazioni e delucidazioni sull’iniziativa. Il costo per partecipante è di 450,00 euro mentre il numero dei iscritti è ovviamente limitato per poter dare ad ogni “allievo” il massimo dell'assistenza.


Olivieri e Grasso ancora protagonisti - Nella seconda prova del campionato regionale di karting Piemonte Lombardia e Liguria che si è  svolta sulla Pista dei 7 Laghi i due giovani portacolori della Pista Winner Emanuele Olivieri di Canelli  e Davide  Grasso di Nizza Monferrato sono risultati ancora protagonisti. In particolare, nelle qualifiche che  definiscono lo schieramento della prima gara Olivieri è arrivato terzo e Grasso quinto su di una ventina di concorrenti della classe Mini. Nella prima gara, invece, Olivieri ha confermato la buona predisposizione con un ottimo quarto posto  mentre Grasso è risultato quinto. Infine, nella finale di giornata da cui escono i punteggi per il campionato, Emanuele Olivieri  si è posizionato quarto mentre Davide Grasso è uscito di pista senza grosse conseguenze. In classifica Olivieri ora è terzo e tallona i due di testa mentre Grasso è dodicesimo. (13 mag.)


Michele De Ferrari (Entella Karting) vola a Castelletto di Branduzzo

Si è disputato al Kartodromo Internazionale 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (PV), il secondo appuntamento dei sei previsti dal Campionato regionale Kart Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Lombardia, valido anche per il 15° Trofeo 7 Laghi. Problemi di settaggio, durante le pre-qualifiche, per i due giovani portacolori dell’Entella Karting, Michele De Ferrari (ph) e Ibrahim Cavagnaro: il primo è riuscito a segnare il terzo tempo mentre l’altro non è andato oltre il nono scratch.


Il giorno dopo, con qualifiche e due manche di gara, è andata molto bene a Michele De Ferrari che è riuscito a salire sul secondo scalino del podio finale dietro all’imprendibile torinese Christian Romeo, un veterano ad onta della giovane età: con questo piazzamento il baby “fontanino” (8 anni) si è portato anche al secondo posto nel Campionato di 1^ Zona Categoria 60 mini Entry level.


Buona prestazione anche per l’undicenne Ibrahim Cavagnaro - anche lui di Cicagna ma iscritto in classe 60 mini x 30 - che, ancora in sofferenza per il settaggio del kart, non è riuscito ad andare oltre la dodicesima piazza finale. Il 12°. Il terzo atto del Campionato si correrà il  2 e 3 giugno prossimi sempre alla pista Internazionale 7 laghi di Castelletto di Branduzzo. (8 mag.)

 


De Ferrari e Cavagnaro (Entella Karting) a Castelletto di Branduzzo

Si corre il prossimo fine settimana, il 5 e 6 maggio, al Kartodromo Internazionale 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (PV), il secondo appuntamento dei sei previsti dal Campionato regionale Kart Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Lombardia, valido anche per il 15° Trofeo 7 Laghi, che sarà articolato su due prove, la prima questa domenica e l’altra il 3 giugno.


Tra le squadre in lizza anche l’Entella Karting. Il sodalizio della Valfontanabuona sarà al via con due giovani piloti, Michele De Ferrari, di 8 anni, nella classe 60 mini Entry level, e Ibrahim Cavagnaro, di anni 11, nella classe 60 mini x 30: entrambi di Cicagna, De Ferrari e Cavagnaro (ph) per ora sono gli unici liguri che partecipano al Campionato regionale.


“Figlio d’arte”, Michele De Ferrari ha iniziato l’attività agonistica a 4 anni presso la Karting School Birel Art del pilota - istruttore Sabino De Castro (Istruttore federale Csai che corre nel Campionato Porsche Gt Cup e nel Campionato italiano Gran Turismo con la Lamborghini) ed è attualmente 3° nella classifica del Campionato 1^ Zona dopo l’appuntamento di Nizza Monferrato alla pista Winner. Ibrahim Cavagnaro ha iniziato l’attività a 9 anni, anche lui presso la Karting School Birel Art di Sabino De Castro, ed attualmente occupa la nona posizione nel Campionato 60 mini. (3 mag.)