Altri articoli...

Scuderia Ferrari Club Portofino benefica al "Gaslini"

E' stato un buon anno, il 2019, per i club della Scuderia Ferrari che, a fine stagione, hanno raggiunto quota 221 in tutto il mondo: un risultato da record che si spiega solo con la passione per i colori del Cavallino. Tra i più attivi, c'è certamente quello della Scuderia Ferrari Club Portofino che ha iniziato il 2020 con una pregevole iniziativa dall'utile scopo. Il sodalizio del Tigullio, assieme all'Associazione benefica Amici di Portofino ONLUS, presieduta da Tony Vantaggiato, hanno fatto visita al Reparto di Neurochirurgia dell'Istituto Giannina Gaslini di Genova per portare qualche regalo agli ospiti di tale unità.


"E' stata una giornata ricca di emozioni - hanno sottolineato i vertici della Scuderia Ferrari Club Portofino - una suggestione indescrivibile, sia per la particolarità del reparto che per gli eroi che ci sono dentro, ossia i pazienti e tutto lo staff. Un bambino era talmente emozionato che tremava e non riusciva a parlare, mentre un'altro era cosi contento che, a momenti, salta dal letto. Questi sorrisi valgono più di mille parole e danno davvero tante emozioni: sicuramente, per il nostro Club, la visita all'Ospedale Gaslini in futuro diventerà una tappa fissa. Un sentito grazie al dott. Gianluca Piattelli, dello staff medico, per averci assistito durante il nostro incontro con i piccoli degenti". (22 gen.)

 


Al via a Pragelato The Ice Challenge 2020

Tutto pronto per l’inizio della stagione di The Ice Challenge 2020, Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio realizzato da BMG Motor Events in collaborazione con Yokohama Italia, OMP Racing e Driver TV, che prenderà finalmente il via lunedì 6 gennaio sul tracciato di Pragelato. La neve fresca caduta copiosamente prima di Natale ha colorato di bianco lo scenario del comune torinese, ma l’innalzamento delle temperature delle ultime settimane ha consigliato di condensare l’azione ad una sola giornata, quella di lunedì 6 gennaio.


In queste ore è in corso una febbrile attività per preparare il tracciato al top delle condizioni che possano consentire una grandiosa apertura della stagione 2020. Il primo round di The Ice Challenge sarà inoltre un grande tributo alla storica pista di Pragelato, che proprio a gennaio 2020 festeggerà il quarantesimo anniversario dall’apertura, datata 1980. L’accesso per il pubblico sarà a pagamento e permetterà di seguire lo spettacolo dalle consuete aree sopraelevate in massima sicurezza.


Il programma ufficiale inizierà nel pomeriggio di domenica 5 gennaio, dalle ore 14:30, con le procedure di verifica che si protrarranno fino al tardo pomeriggio. Il grande show in pista inizierà già alle ore 8:00 di lunedì 6 con le prove libere seguite dalle manche di gara cronometrate, primo vero confronto dei concorrenti, che genereranno le prime classifiche dell’anno. Intorno alle 14:30, gran finale con il “Master King”, la sfida in cui i piloti scatteranno da fermi in griglia di partenza per una imperdibile sfida su ghiaccio uno contro uno. Le premiazioni, direttamente in pista, chiuderanno il primo weekend.


Due le grandi novità di questa edizione. Grazie alla collaborazione con RallyStreaming, le batterie di prove libere, gare e soprattutto il “Master King” saranno trasmessi in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale @theicechallengerally, mentre puntuali aggiornamenti con foto e video saranno disponibili anche sul profilo Instagram The Ice Challenge. Seconda novità sarà la collaborazione con Mark Werrell, storico commentatore britannico specializzato nel motorsport con all’attivo 35 anni di attività: Werrell curerà il commento tecnico in lingua inglese nel corso delle dirette streaming.


Informazioni e dettagli sono disponibili su www.theicechallenge.it dove è attiva anche la sezione I Protagonisti all’interno della quale vengono inseriti i principali piloti iscritti all’edizione 2020 di The Ice Challenge. Questo il calendario: 6 gennaio - Pragelato; 11-12 gennaio - Livigno; 18-19 gennaio - Cervinia; 8-9 febbraio - Serre Chevalier (FRA); 15-16 febbraio - Pragelato Reverse; 23 febbraio - Serre Chevalier (FRA) Reverse. (1 gen.)

 


Passione Ferrari in regalo per Natale

Poche ore al Natale. Per chi è ancora alla ricerca di un regalo da destinare ad un amico appassionato di motori suggeriamo qualcosa di originale. Considerato il successo avuto dall’iniziativa dello scorso anno, anche per il 2019 la Scuderia Ferrari Club Portofino propone una “promozione natalizia” sulla Passione Ferrari. Sino ad esaurimento dei Welcome Kit 2019 disponibili, sarà attiva la speciale campagna che darà l’opportunità di entrare a far parte della Scuderia Ferrari Club Portofino fino a marzo 2021.


La promozione prevede l'iscrizione sino alla suddetta data in qualità di socio Member, Family o Junior under 14: chi usufruirà di tale iniziativa avrà la prelazione del posto per la visita alla Fabbrica che si svolgerà nel 2020. Iscrivendosi al Club, oltre a ricevere il Welcome Kit del vero tifoso, si potrà godere anche di tutti gli esclusivi vantaggi dell’essere iscritto ad una Scuderia Ferrari Club: visita Guidata dell’Azienda nei giorni dedicati; sconto del 15% sugli acquisti effettuati su www.ferraristore.com; sconto del 15% presso i Ferrari Store; partecipazione ad eventi Ferrari dedicati ai Club (Presentazione F1, Test F1, etc.); sconto per l’accesso al Museo Enzo Ferrari di Modena; sconto per l’accesso al Museo Ferrari di Maranello; riduzione del costo di acquisto dei ticket per Gran Premio d’Italia di Formula 1 e Moto GP, Finali Mondiali Ferrari, Monster Energy Monza Rally Show, Parco tematico Ferrari World di Abu Dhabi, Parco PortAventura, Museo Nicolis di Verona, Museo dell’Automobile di Torino, Mostra “Ayrton Senna. L’ultima notte”; Mostra fotografica “Wow, Gilles” e Historic Minardi Day.


Sono inclusi, inoltre: ingresso gratuito nei circuiti in occasione delle gare del Campionato Corse Clienti Ferrari Challenge; sconto per la sottoscrizione dell’abbonamento al The Official Ferrari Magazine; Comunicati stampa di Gran Premi e Ferrari Challenge; messaggio del Presidente dopo i Gran Premio; accesso gratuito all’area riservata del sito www.ferrarif1.com; SFC & JSH. Per tutte le informazioni su questa iniziativa si può contattare il Presidente Matteo Monzani al 347.3228709 o inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (20 dic.)

 


Tante novità nel 2020 dello Sport Rally Team

Un 2020 consolidato ma ricco di novità. Lo Sport Rally Team di Piero Capello & C si prepara a una nuova stagione coi fiocchi. Il programma sportivo del sodalizio di Carmagnola aprirà subito col clou, il 2 e 3 maggio, data in cui si disputeranno, sempre a Dronero (Cn) sia il 26° Rally Valli Cuneesi, valido anche quest'anno come gara di apertura della Coppa Rally di Zona (a coeff. 1,5), sia il 13° Rally Storico del Cuneese, valido per il TRZ, Trofeo Rally di Zona. La stagione 2020 avrà poi un altro evento agonistico, grande novità per l'organizzazione. Debutta infatti a Bagnolo Piemonte (Cn) la Cronoscalata del Montoso, gara di velocità in salita riservata a vetture moderne, con auto storiche al seguito. A calendario per il 20 settembre, per un gioco di concomitanze sullo scenario nazionale potrebbe essere anticipata al 9 agosto.


Mesi estivi intensi per patron Capello e compagni, che saranno inoltre impegnati nell'organizzazione di ben tre raduni nell'annata: il 6 e 7 giugno, seconda edizione del Raduno dinamico di vetture Supercar moderne e storiche a Borgio Verezzi - Pietra Ligure (Savona); il 21 giugno un esordio, il 1° Raduno dinamico per vetture storiche e moderne - supercar "Alle Sorgenti del Po" fra Carmagnola e Crissolo (Pian Regina); un'ulteriore new entry il 18 e 19 luglio, con "Isole Borromee Stresa Lago Maggiore", altro Raduno dinamico per vetture storiche e moderne - supercar.


L'avvenuta definizione dei calendari rallistici federali di ogni ordine e grado, sabato scorso all'assemblea degli organizzatori, a Roma, ha definitivamente avallato le date, dettando i ritmi per il 2020. Lo Sport Rally Team è in fase di limatura dei dettagli. Per Dronero i radar sono addirittura già pronti. Super precoci. “Abbiamo preferito lavorare d'anticipo – spiega Piero Capello - e la scelta ha pagato. Nevica infatti sulle future prove speciali, che rischiavano di non essere facilmente accessibili per i molti necessari sopralluoghi preliminari”.


Format nuovo di zecca per il Valli Cuneesi. Per la prima volta nella sua storia, si disputerà di domenica, con fine dei giochi intorno alle 15 circa. Interessante prologo il sabato sera: un doppio passaggio sulla “Madonna del Colletto”, prova speciale che mancava da diversi anni, inframmezzato da un scenografico riordino nel cuore della città di Cuneo, la centralissima piazza Galimberti. (2 dic./ph E. Magnano)

 


Guido Rancati presenta "Uomini e rally" nella sua Sanremo

Interessante intermezzo rallystico, giovedì prossimo, 28 novembre, in quel di Sanremo. Dove, a cura della XRT Scuderia - il sodalizio presieduto dall'entusiasta Kevin Heyges - alle ore 18,30 presso la locale Fereazione Operaia, in via Corradi 47, il giornalista Guido Rancati presenterà il suo ultimo libro "Uomini e rally", edito da InPagina ed uscito lo scorso anno. Interverranno all'evento, oltre all'autore ed al moderatore Fabrizio Cravero, il Presidente dell'Aci Ponente Sergio Maiga e il pilota dell'Aci Team Italia Fabio Andolfi.


"Uomini e rally" è la nuova fatica letteraria di Guido Rancati, il giornalista sanremese che per oltre 40 anni ha raccontato, da inviato, le vicende mondiali, continentali, italiane e regionali di questa disciplina, oltre al Mondiale di Formula 1 ed altre specialità motoristiche, con uno stile tutto personale, più da scrittore che da cronista, con cui si è rivelato testimone attento ed importante del mondo delle corse. Nella sua lunga carriera ha collaborato, praticamente, con tutte le più prestigiose testate motoristico sportive. (24 nov.)