Altri articoli...

MotorParty alla Polini MotorSport

Anche se la stagione potrebbe riservargli ancora qualche impegno, da preparatore se non come pilota, Alessandro Polini ha deciso di festeggiare per tempo un 2019 che gli ha consegnato importanti soddisfazioni in tutte le attività in cui è occupato. Proprio per questo, ha dato vita al Polini MotorParty, una grande festa che si terrà sabato prossimo, dalle ore 16:30 in poi, a Busalla, in via Guido Rossa 48, proprio dove ha sede la sua factory, la Polini MotorSport. "Festeggeremo i nuovi traguardi dell'attività - si legge nell'invito - direttamente in officina, tra le auto che ci hanno permesso di raggiungerli". (14 nov.)

 


L'"Ottobre rosa" dell'XrallyTeam Scuderia

“Ottobre rosa”, lo slogan della Lega Italiana per la lotta contro i tumori, ha incontrato la sensibilità dell' XRT Scuderia: il sodalizio sanremese, infatti, ha ornato con questo simbolo tutte le proprie vetture impegnate lungo tutte le prove speciali dei rally.

 

Una nobile causa, tiene a ricordare il giovane Presidente Kevin Hegyes. Ragazzo solare, dotato di grande spirito di iniziativa e capace di trasmettere la sua grande passione a chiunque abbia il piacere di parlare con lui, ha illustrato tutte le iniziative benefiche che stanno facendo onore al suo giovane team.  Oltre a un simbolo da portare con sé, è stata organizzata una  raccolta fondi per favorire la sensibilizzazione verso la prevenzione del tumore al seno. "Fare del bene, in fondo, non costa nulla - ha dichiarato Kevin - e vorrei che questi progetti fossero di esempio per tutti”.

 

L’ XRallyTeam dunque è aperta su tutti i fronti: un bel gruppo di giovani che vuole vedere oltre il quotidiano. Un sacco di idee tra le quali, in futuro, vorrebbero costituire un’Accademy Kart per far avvicinare i bambini a questa disciplina: per la scuderia è fondamentale accostare i giovani alle attività sportive e, soprattutto, coinvolgerli nelle attività benefiche. (9 nov./n.ret.)

 


Riscatto Racing for Genova Team a Casale Monferrato

 

Otto piloti del sodalizio genovese al via del "Challenge del Lupo"

 

Quinta piazza assoluta finale e primato tra le vetture a 2 ruote motrici per i  portacolori della scuderia Racing for Genova Team Francesco Aragno e Andrea Segir alla 22^ Ronde Colli del Moscato e del Monferrato. La coppia savonese, in lizza con una Renault Clio S1600 (ph), malgrado le condizioni meteorologiche poco favorevoli alla propria vettura, è stata protagonista di una gara veloce e tutta sostanza con cui ha riscattato le due precedenti sfortunate apparizioni in rally disputati in Piemonte.


Buone indicazioni ma un sacco di problemi per l'altra coppia della Racing for Genova Team in lizza a Casale Monferrato.  Michele Guastavino e Mirella Siri, al via con una Fiat Grande Punto S2000 non proprio al top, hanno chiuso in trentunesima posizione conquistando anche un platonico successo di classe: sul loro piazzamento pesa notevolmente anche il mancato cambio di un pneumatico, che perdeva dalla valvola, prima di un Controllo orario per mancanza di tempo.

 

Impegno in forze, nel prossimo fine settimana, per la Racing for Genova Team. La scuderia genovese, infatti, parteciperà al 9° "Challenge del Lupo" - prova del Campionato italiano di Formula Challenge in programma sabato e domenica sulla pista di Castelletto di Branduzzo, nel pavese, e valida anche per l'assegnazione del 1° Challenge Valpolcevera - con ben otto piloti. Si tratta di Roberto Risso (L.R. 001), Davide Furnari (Fiat 126 E2), Alessandro Polini (Polini 05 prototipo), Giacomo Gozzi (Radical SR4), Vittorio Pugliese (Porsche 911 2700 Storico), Marco Vittorio Pugliese (Peugeot 106 1600), Alberto Biggi (Renault Clio S1600) e Pier Paolo Grassano, che porterà in gara l'inedita Honda Civic Ek k20. (4 nov,/ph S. Bertuccioli)

 


Impegni interregionali per la Racing for Genova Team

Dal Piemonte alla Sardegna passando per il Veneto. Si snoda su più livelli interregionali l'attività agonistica della Racing for Genova Team che, nello scorso fine  settimana, ha segnato il passo al 5° "Rally del Piemonte". Gara in cui i portacolori della scuderia genovese, i savonesi Francesco Aragno e Andrea Segir, in lizza con una Peugeot 207 S2000 (ph), sono stati costretti al ritiro, addirittura dopo appena un km della prova speciale d'apertura della gara, per la rottura del motore.


Al sodalizio genovese non ha detto bene neppure il Veneto. Alla 37^ "Pedavena - Croce d'Aune", valida sia per Civm (Campionato Italiano Velocità Montagna) 2019 che per il Tivm Nord, infatti, Antonino Oddo si è arreso per la rottura del motore della sua Peugeot 106 1400 nella prima delle due previste manche di gara. La vettura dello specialista reggino, però, aveva già manifestato qualche problema nelle qualificazioni, costringendo il pilota a disputare una sola delle due salite.

 

Toccherà ad Alessandro Polini, domenica prossima, provare a risollevare il morale della Racing for Genova Team. Reduce dallo squillante successo ottenuto di recente alla Chiavari - Leivi, lo specialista genovese sarà al via, in Sardegna sabato e domenica prossimi, del 21° slalom "Seredda - Ittiri" - valido per la Coppa Italia 2^ Zona di specialità - dove, al volante della Polini 01 Bmw carrozzata A112, andrà a caccia di un altro risultato di prestigio da aggiungere alla sua già importante stagione. (22 ott.)

 


Racing for Genova Team dal "Timorasso" al "Piemonte"

 

Ancora Piemonte per la Racing for Genova Team. Dopo l'esperienza alessandrina al Rally Race "Terre del Timorasso Derthona" ecco quella in provincia di Cuneo al 5° "Rally del Piemonte" dove, nel prossimo fine settimana, la scuderia genovese sarà presente con l'equipaggio formato da Francesco Aragno e Andrea Segir, in gara con la Peugeot 207 S2000. Unici in classe, i savonesi andranno alla ricerca di una prestazione soddisfacente con cui riscattare la delusione patìta a metà settembre al Rally Città di Torino.


Tornando alla partecipazione al "Timorasso", a fronte della mancata partecipazione, per problemi alla vettura, di Gigi Giacobone e Sergio Rossi (Hunday I20 R5), soddisfazioni per la scuderia Racing for Genova Team sono venute dalle due Renault Clio Rs N3, quelle di Manuel Sartori - Laura Bottini (ph) e di  Alessandro Lazzara - Fabrizio Boattini: i primi, malgrado qualche "girata" di troppo, hanno portato a casa la tredicesima piazza assoluta e la seconda posizione di classe; gli altri, viste le condizioni meteo, hanno optato per una tattica più prudente, concludendo l'esperienza al quinto posto di classe.

 

Grosse soddisfazioni, per il sodalizio diretto da Raffaele Caliro, anche dalla Velocità. A Imola, nell'ultima prova della serie valida per Coppa Italia Turismo, 2 Ore Endurance Champions Cup, Novecentoundici Race Cup e Campionato italiano Autostoriche, la "Pugliese family" - papà Vittorio ed il figlio Marco Vittorio - con la loro Porsche 911 hanno disputato un'ottima gara conquistando il sesto posto assoluto, il terzo di raggruppamento ed il successo di classe.


Dalla pista alle cronoscalate. Il prossimo fine settimana Antonino Oddo, con la sua Peugeot 106 1400, sarà al via della 37^ "Pedavena - Croce d'Aune", valida sia per Civm (Campionato Italiano Velocità Montagna) 2019 che per il Tivm Nord, dove cercherà di aggiungere un altro risultato importante alla sua già qualificata stagione. (17 ott./ph S. Bertuccioli)