Altri articoli...

Liguri in evidenza al Rally Lirenas

Portacolori liguri in buona evidenza al Rally Lirenas, primo dei quattro appuntamenti su cui è articolata la prestigiosa IRCup (International Rally Cup) Pirelli 2018, gara che ha fatto registrare il successo di Luca Rossetti ed Eleonora Mori su Skoda Fabia R5 .


Fulvio Florean – In coppia con l’emergente Alessandro Re e a bordo della Skodia Fabia R5 messa a loro disposizione dalla HK Racing, il plurititolato co-pilota savonese è tornato da Cassino con un prezioso secondo posto assoluto, una piazza d'onore importante nell’economia di questa serie che ha soddisfatto molto anche i vertici della Scuderia Etruria, di cui sono portacolori. "Torniamo da Cassino – ha rilevato Florean - con un bilancio positivo sotto ogni punto di vista e consapevoli dei nostri mezzi. Avendo raggiunto l'accordo all’ultimo, abbiamo dovuto organizzare il tutto alla vigilia ma, grazie anche alla professionalità della squadra, tutto è andato bene. Già  dallo shakedown abbiamo realizzato scratch interessanti mentre l’affiatamento con la Fabia è andato crescendo km dopo km, tanto da rimanere costantemente vicini ad un campione del calibro di Luca Rossetti e alla sorpresa Felice, il papà di Alessandro”.

 

Caserza – Badinelli - Quando la sfortuna si mette di traverso sulla tua strada non c’è nulla da fare. Questa la sintesi del Rally Lirenas i portacolori  della Lanterna Corse Rally Team Gianluca Caserza ed Erika Badinelli. Partita con un ottimo passo, a pochi secondi dal vertice, la giovane ed affiatata coppia genovese ha ripreso confidenza in fretta con la Peugeot 208 R2B (ph) della Vsport nella prova di apertura della IRCup. La sfortuna, però, ha interrotto bruscamente il buon inizio di gara di Caserza: un detrito di alluminio, durante un trasferimento, è entrato nel vano motore della 208 e si è conficcato nella cinghia dei servizi, danneggiandola e costringendo l’equipaggio al ritiro nella giornata di sabato. Riparato il danno, alla ripartenza della domenica con la formula Super Rally, Caserza si è dimostrato nuovamente veloce e sempre vicino al top della categoria. “La sfortuna ci può stare – ha commentato Caserza al rientro dalla trasferta laziale - lo scorso anno è sempre andato tutto bene, speriamo di aver esaurito il nostro debito con la sorte e di poter continuare la stagione senza intoppi ulteriori. Siamo comunque molto soddisfatti della gara, non ci aspettavamo di essere così vicini ai primi. Mantenere un distacco contenuto da un pilota veloce come Ciuffi ci fa ben sperare per le prossime gare. Purtroppo una bandiera rossa ed un conseguente tempo imposto sull’ultima prova speciale non ci hanno fatto terminare in bellezza, ma siamo soddisfatti per questa trasferta, anche se il risultato non è quello sperato”.

 

Davide Craviotto - Seppur all’esordio sugli ostici asfalti del Frusinate, teatro dell’8° Rally Internazionale Lirenas, il driver genovese Davide Craviotto ha archiviato onorevolmente l’impegno agonistico centrando la settima piazza in una competitiva classe R2B e racimolando, altresì, i primi punti pesanti nel Trofeo Peugeot Competition 2018 e nella rinomata Piston Cup. Una prima uscita stagionale volta all’apprendistato per il neo portacolori della scuderia Project Team che, tornato al volante della performante Peugeot 208 by Bianchi e coadiuvato alle note, per la prima volta, da Giancarla Guzzi, ha dovuto adattarsi rapidamente ad un percorso di gara e ad un campionato per lui del tutto inediti riacquisendo, al contempo, il giusto feeling con la vettura, di cui negli scorsi anni è stato buon interprete. «Tutto sommato - ha rilevato Davide Craviotto - mi ritengo soddisfatto, in virtù delle innumerevoli incognite della vigilia e delle più che prevedibili difficoltà riscontrate. Premesso che, nella mia categoria di appartenenza, mi sono dovuto confrontare con veri e propri habitué di questa serie oltre che profondi conoscitori del tracciato, ho faticato soprattutto ad adattarmi alle nuove gomme Pirelli, mai utilizzate sino ad ora. Ad ogni modo, tempi alla mano, ho chiuso in crescendo maturando un’ulteriore esperienza che vorrei mettere a frutto anche nel successivo round della serie per poter tracciare, successivamente, un bilancio ancor più esaustivo”. (10 apr.)


Alfa club Il Quadrifoglio in pista a Varano

E’ iniziato il count-down per il Raduno in pista, all’Autodromo di Varano de’ Melegari , in provincia di Parma, in programma domenica prossima, 15 aprile, con l’organizzazione dell’Alfa Romeo Fan club Il Quadrifoglio di Sestri Levante in collaborazione con Audisio & Benvenuto Racing e Omp. Il programma della giornata prevede il raduno sul piazzale dell’impianto alle ore 9:30 e, a seguire, turni di 20 minuti in pista, per l’occasione riservata esclusivamente al sodalizio. Per motivi logistici gli organizzatori hanno limitato a 25 il numero massimo delle vetture partecipanti. Sia i conducenti che i passeggeri dovranno indossare obbligatoriamente un casco omologato prima di entrare in pista. Ad ogni conducente verrà consegnato un gadget più un ricordo dell'evento in pista.

 

L’evento sarà l’occasione per vedere in pista, oltre che ammirare da vicino, le belle vetture Alfa Romeo degli iscritti al sodalizio presieduto dallo sportivissimo Maurizio Modesti che, per l’occasione, probabilmente scenderà in circuito con la sua porterà in pista la sua bella Alfa Gtv 2000 TS (ph), in versione speciale Red style, una vettura – l’ultima AR costruita ad Arese – prodotta in soli 3000 esemplari. E poi ancora, un’altra Gtv di 1800 cmc, Alfa 75, 1750, e una 33 Imola 3, di cui ne sono stati realizzati circa soli 2000 modelli. (8 apr.)

 


IRC: al “Lirenas” doppio debutto per Davide Craviotto

Pronta al via, sabato prossimo, l’IRC (International Rally Cup) Pirelli 2018. L’attesa serie si aprirà con l’8° Rally Internazionale Lirenas, in programma a Cassino, in provincia di Frosinone, cui faranno seguito il 25° Rally Internazionale del Taro (9 e 10 giugno), il 38° Rally Internazionale Casentino (6 e 7 luglio) e il 62° Rally Coppa Valtellina, a Sondrio (7 e 8 settembre).


In gara a Cassino, per un doppio debutto – stagionale ed in questa serie – il genovese Davide Craviotto, da quest’anno portacolori della scuderia siciliana Project Team, che sarà della partita con ben cinque vetture. Craviotto sarà al volante della Peugeot 208 R2 della by Bianchi (ph), vettura di cui è stato buon interprete nelle ultime stagioni: ancora da definire invece, a poche ore dalla gara, con chi il pilota genovese condividerà questa esperienza. (4 apr.)

 



StartRallyAutosport nel Cir e in Coppa Italia Zona 1

Dopo il debutto stagionale alla recente Ronde della Val Merula, prende corpo la nuova stagione della StartRallyAutosport: alcune auto preparate dalla struttura di Ferrada di Moconesi, nell'entroterra genovese, sono già pronte a scendere in lizza. Prime tra tutte le due Renault Twingo R1A (ph by Mc Rispy), che saranno entrambe impegnate, anche per il 2018, nel Campionato italiano rally, affidate ad equipaggi inediti che verranno ufficializzati nei prossimi giorni: una delle due berlinette, con ogni probabilità, disputerà la massima serie “tricolore” con il pilota genovese Mattia Bruno.


Nei programmi 2018 della StartRallyAutosport è prevista anche la partecipazione ai rally di Sanremo e della Lanterna con la Citroën Saxo E6: nella prova matuziana, l’intramontabile berlinetta francese, sarà affidata all’equipaggio composto dagli “omonimi” Danilo Morando e Davide Morando. Previsto, inoltre, anche l'impegno nella Coppa Italia di Zona 1, sicuramente per le prime tre gare, in cui la Saxo E6 sarà in lizza con il pilota Nicolò Minetti navigato dalla fidanzata Emanuela Revello. (17 mar.)


Roberto Malvasio riparte ancora dal Motors Rally Show

Come nel 2017, la nuova stagione agonistica di Roberto Malvasio scatterà dal  Motors Rally Show, la cui terza edizione si disputerà sabato e domenica prossimi sul Circuito di Castelletto di Branduzzo, in provincia di Pavia. Il pilota di Ronco Scrivia vi prenderà parte con una Renault Clio Williams (ph) di classe Produzione E7 (l’ex A7 per le vetture di scaduta omologazione) che gli sarà messa a disposizione dalla Ft Car Sport  ed in coppia con Erika Badinelli, la giovane e promettente “naviga” chiavarese in passato già a fianco di Roberto Malvasio.


“In attesa di riprendere l’attività nel Civm (Campionato italiano velocità montagna) - osserva il portacolori della Winners Rally Team – ho pensato di sgranchirmi un po’ dalla lunga pausa invernale in questa gara che lo scorso anno, oltre al successo di raggruppamento e di classe, mi ha regalato parecchie soddisfazioni, facendomi stare, grazie alla sua formula, parecchio al volante.  Spero in un impegno soddisfacente anche in questo primo impegno del 2018, in cui ritroverò la Clio Williams della Ft Car Sport, una vettura che ho utilizzato molto negli anni scorsi e con cui ho sempre avuto un ottimo feeling”.


La formula del 3° Motors Rally Show, organizzato dall’Automobile club di Pavia, prevede la disputa di sei prove speciali, tre in notturna sabato ed altrettante domenica, per un totale di circa 52.70 km cronometrati. (6 mar.)