Altri articoli...

Luca Fredducci (Racing for Genova Team) con onore al “Camunia Rally”

Onorevole partecipazione del genovese Luca Fredducci al 6° “Camunia Rally”. Il portacolori della scuderia Racing for Genova Team ha preso parte alla gara bresciana in coppia con la fidanzata, l’elvetica Clarissa De Rosa, ed al volante di una Peugeot 208 (ph) della Fr New Motors, che ha condotto per la prima volta, conseguendo la 25^ posizione assoluta finale (su 61 piloti classificati) e la sesta piazza nella combattuta e popolata classe R2B.


“Ci siamo divertiti moltissimo – ha rilevato il pilota della Racing for Genova Team – la 208 è una vettura molto performante ed altrettanto professionale: un mezzo da conoscere per bene per poterlo sfruttare al massimo. Nella prima giornata di gara, con il meteo che minacciava pioggia in continuazione, abbiamo optato per gomme ed assetto morbidi anche se si sarebbe potuto tranquillamente correre in modalità asciutto. Il giorno dopo la pioggia non ci ha mai abbandonato: abbiamo sperimentato un paio di soluzioni di gomme ma scelta per il secondo giro di prove si è rivelata errata con la conseguenza che abbiamo pagato dazio finendo al 6° posto di classe, ad una trentina di secondi dal quinto e su quindici concorrenti, quasi tutti locali, classificati. Anche per questo siamo più che soddisfatti”.


Domenica scorsa ha corso anche un altro portacolori della scuderia Racing for Genova Team, Antonino Oddo che, con la sua Peugeot 106 1400, ha corso nella 45^ edizione della cronoscalata  “Alpe del Nevegal”, disputata a Belluno e valida quale terzo atto del CIVM (Campionato Italiano Velocità Montagna) conseguendo la terza posizione in classe E1 It 1400 oltre alla 72^ posizione assoluta finale su 137 piloti classificati. (21 mag.)

 


Slalom: Paolo Bordo fa volare la Sport Favale 07

A conferma di un notevole inizio di stagione, il genovese Paolo Bordo domenica scorsa ha conquistato, al volante della sua Renault Clio Rs, un ottimo secondo posto assoluto allo Slalom di Guardistallo, in Toscana, gara in cui ha centrato anche la vittoria di Gruppo e di Classe S6. Il portacolori della scuderia Sport Favale 07, vincitore dell’ultimo Trofeo Nord Slalom, ha incominciato così, nel migliore dei modi, la partecipazione alla nuova edizione del Trofeo Centro – Nord, riproponendosi subito come il pilota da battere per conquistare questa serie. Allo slalom toscano ha preso parte anche un altro driver del sodalizio di Favale di Malvaro, Daniele Pacchiani, che con la fida Renault R5 GT Turbo ha portato a casa la vittoria di Classe e la tredicesima posizione assoluta.


Prima di conquistare questo risultato tutto da incorniciare, Paolo  Bordo aveva messo a segno altre due prestazioni convincenti sia allo Slalom dei Monti Lessini, dove ha abbinato la sesta piazza assoluta ai successi di Gruppo e Classe, che nel difficile Slalom dei Giovi (ph), la sua “gara di casa”, dove è giunto sedicesimo assoluto conquistando anche il Raggruppamento ed il successo platonico in Classe S6.

 

Restando all’importante partecipazione (10 vetture iscritte) della scuderia Sport Favale 07 allo Slalom dei Giovi, buone indicazioni sono venute, tra gli altri, anche da Gianfranco Vigo (Renault 5 Gt Turbo – SPS), Danilo Mosca (Peugeot  205 16v - E1) e Roberto Bellani (Fiat Seicento – A), vincitori nelle rispettive Classi oltre che da Emanuel Traina (Alba Prototipo – SPS), Salvatore Riitano (Fiat 127 – SPS),  Giuliano Bozzo (Fiat 500 proto - Prototipi Slalom) e Luca Tosi (Peugeot 106 – A). (15 mag./ph A. Rosselli)

 


Zaccaron e la Bottini si ritrovano al rallyday “Castelli Piacentini”

Per la serie a volte ritornano, riecco di nuovo in gara insieme Maurizio Zaccaron e Laura Bottini. Dopo l’esperienza di fine 2016 al rally Alberto Alberti (ph), dove si imposero nella classe d’appartenenza, la coppia portacolori della scuderia Racing for Genova Team si ritroverà nel prossimo fine settimana a Pianello, in Val Tidone, per partecipare al 2° rallyday “Castelli Piacentini”: per l’occasione, il pilota chiavarese sarà al volante della sua ormai mitica Renault Clio Wiliams di Gruppo N (Prod. S3) fatta in casa e oggetto di un lifting totale terminato da poche ore.


Al debutto stagionale, dopo le partecipazioni nel 2018 ai rally del Taro, con una 106 1600, e del Ciocchetto, con la sua Clio, Maurizio Zaccaron è pronto ad affrontare l’impegno, a cui chiede soddisfazione e divertimento, e, al tempo stesso, è entusiasta di tornare a fare coppia con la Bottini. “Sono davvero contento di ritrovare la Lauretta alle note – osserva – perché, oltre ad essere una grande amica, è molto brava e professionale, Ed anche perché è un grande onore dividere l’abitacolo con una “naviga” ancora fresca del successo assoluto ottenuto al Rallye Sanremo Leggenda”. (9 mag.)

 


Slalom dei “Giovi”: Malvasio si diverte con la Skoda Fabia

Un piacevole divertimento oltre che un ottimo allenamento. Può essere così sintetizzata la partecipazione di Roberto Malvasio al 37° slalom “Mignanego – Giovi” dove, al volante della Skoda Fabia R5 (ph) fornitagli dalla Pool Racing, ha conquistato la nona posizione assoluta finale ed il successo di Raggruppamento.


“Mi sono divertito davvero tanto – puntualizza il pilota di Ronco Scrivia – anche perché, nonostante le condizioni climatiche avverse, mi sono trovato subito bene con la Fabia, che è proprio un gran mezzo con una motricità notevole”.


Riscontri cronometrici di rilievo per il portacolori della Winners Rally Team nella “gara di casa”: settimo nella prima manche, addirittura secondo in quella successiva e, alla fine, un nono posto assoluto “a cui – aggiunge Malvasio – si poteva anche levare qualche secondo ma mi ero posto un limite: non volevo assolutamente rischiare, e con quelle condizioni climatiche non era difficile, e volevo divertirmi godendomi la Fabia”. (6 mag./ph V. Bianchi)

 


Lanterna Corse RT, VM Motor Team e EfferreMotorsport allo slalom dei “Giovi”

Anche la scuderia Lanterna Corse Rally Team onorerà, con la propria partecipazione, la 37^ edizione dello Slalom “Mignanego – Giovi”: domenica prossima, infatti, saranno tre le vetture del team genovese impegnate lungo la SS 35 dei Giovi, teatro di una delle gare più antiche d’Italia. L’appuntamento di Mignanego avrà un sapore molto particolare per Gianluca Caserza, che proprio sull’asfalto di casa tornerà alle competizioni dopo l’infortunio patito nel finale della stagione 2018 al Rally golfo dei Poeti. “Tornare in macchina sui Giovi è emozionante – ha osservato - ormai l’incidente è un lontano ricordo e ora si guarda al futuro. Il recupero è stato veloce e totale sia per me che per Erika (Badinelli, che ha già corso al Rally di Sanremo, ndr), questa è la cosa più importante”. Il portacolori della Lanterna Corse Rally Team affronterà la gara al volante di una Peugeot 208 R2B, che negli slalom fa parte della classe A1600.


Sempre in casa Peugeot, ma in classe N2000 ed al volante di una 205 Gti 1.9 ci sarà il veterano Mario Tabacco, che per l’occasione si calerà nell’abitacolo dell’intramontabile vettura francese. A completare il tris delle Peugeot ci penserà Francesco Bigotti, che sarà al via dello slalom al volante di una 106 in classe N1600.

 

VM Motor Team - C’è grande attesa per il debutto stagionale di Erik Campagna, specialista della guida in pista e tra i birilli, che parteciperà allo slalom dei Giovi al volante della sua Formula Arcobaleno, vettura che il giovane driver monferrino ha già portato sul gradino più alto del podio proprio a Mignanego. Campagna partirà sicuramente tra i favoriti per le prime posizioni assolute e sfiderà i migliori specialisti della categoria.


EfferreMotorsport - La scuderia oltre padana sarà impegnata allo Slalom dei Giovi con due piloti, entrambi in cerca di una buona prestazione. Il genovese Davide Melioli, su Peugeot 106 N2, punterà alla vittoria di classe, dopo averla sfiorata al Rally Sanremo Leggenda. Debutto con i colori della EfferreMotorsport per Andrea Compagnoni, che a bordo della Mini Cooper RS cercherà di scoprire i segreti di questa gara, in vista anche del suo impiego al Rally Castelli Piacentini. (3 mag./nella ph, di S. Bertuccioli, Caserza in gara ai Giovi nel 2018)