Altri articoli...

Davide Craviotto rivede il traguardo al rally "Valli Genovesi"

Riscatto doveva essere e riscatto è stato per Davide Craviotto al 12° Rally delle Valli Genovesi, a cui il pilota genovese ha partecipato con una Renault Twingo R2 messagli a disposizione dalla Gima Autosport ed in coppia con Fabrizio Piccinini, conseguendo la nona posizione assoluta finale oltre al secondo posto in gruppo R ed il successo nella classe R2B.


“Finalmente siamo arrivati al traguardo - ha rilevato il portacolori della scuderia Racing for Genova nel post gara - e questo, più che un buon risultato, era quello che ci interessava maggiormente: per questo abbiamo usato la Twingo con i... guanti bianchi, cercando di non sfruttarla troppo. Nel complesso, però, sono molto contento, perché dopo tre anni di inattività, tre ps al "Lanterna" e neppure una in "Val d'Aveto", siamo riusciti, con l'aiuto di qualche equipaggio ritirato, a conquistare un buon piazzamento finale, che voglio dedicare principalmente a mio figlio Alessio Hong Wu".


Quest'anno, prima di partecipare al "Valli Genovesi", sempre con la Twingo della Gima Autosport, Davide Craviotto aveva preso parte al Rally della Lanterna e alla Ronde Val d'Aveto riportando altrettanti ritiri per noie meccaniche. (4 nov./foto di Leonardo Muzzioli)

 


Rally “Valli Genovesi” da protagonista per Roberto Malvasio

Il pilota di Ronco Scrivia sesto assoluto e secondo di Gruppo e Classe A7.


Felice chiusura di stagione per Roberto Malvasio che, a coronamento di un'annata positiva in cui ha conquistato la Coppa Nazionale di Classe CN1 sia nel Civm (Campionato Italiano Velocità Montagna) che nel girone Sud del Tivm (Trofeo Italiano Velocità Montagna), ha partecipato - in coppia con Erika Badinelli e con la Renault Clio Williams Gruppo A messagli a disposizione dalla F.T. Car Sport - al 12° rally Valli Genovesi conseguendo la sesta posizione assoluta oltre al secondo posto di Raggruppamento e di Classe A7. Con questo piazzamento il pilota di Ronco Scrivia riscatta ampiamente la delusione della scorsa edizione della gara genovese, quando per un banale inconveniente meccanico scivolò dalla dodicesima alla trentacinquesima posizione assoluta.


"Questa volta è andata molto meglio – rileva il portacolori della Winners Rally Team – perché siamo arrivati in fondo divertendoci, che era poi l'obbiettivo di partenza, e dopo aver fatto segnare alcuni scratch di rilievo, specie nelle prime due frazioni della gara. Nella terza, invece, abbiamo utilizzato gomme che si sono rivelate poco adatte alle condizioni del percorso e questo, nel finale, ci è costato una posizione in graduatoria assoluta. Resta, ad ogni modo, una buona e soddisfacente prestazione complessiva, in una gara che per me ha sempre un sapore particolare. Un risultato che considero un valore aggiunto alla mia entusiasmante stagione, trascorsa sulle più prestigiose cronosalite italiane e conclusa con la conquista di due Coppe Nazionali". (3 nov./foto di Leonardo Muzzioli)

 


Andrea Mezzogori e Roberta Baldini "firmano" il 12° rally Valli Genovesi

Finale al cardiopalma: salgono sul podio anche Marco Gianesini e il locale Enrico Maria Volpi.


Non sono mancate le sorprese al 12° Rally delle Valli Genovesi. Durante il terzo ed ultimo giro sulle prove speciali è infatti successo di tutto, con la prima posizione assoluta che è passata di mano ben tre volte in meno di un’ora. La gara fino alla settima prova era saldamente nelle mani di Elwis Chentre e Fulvio Florean, ma un problema al motore della Mitsubishi R4 del valdostano ha costretto al ritiro la coppia della Winners Rally Team. Il colpo di scena finale è poi arrivato sull’ultima prova speciale, lungo la quale Luca Panzani e Federico Grilli, al momento leader dell’assoluta, sono finiti fuori strada con la loro Renault Clio R3T. La vittoria assoluta è andata quindi ai coniugi genovesi Andrea Mezzogori e Roberta Baldini su Renault Clio R3C (foto a sx), che hanno a lungo duellato con Panzani e che hanno condotto una gara costante e tutta all’attacco.


Al secondo posto hanno terminato il lombardo Marco Gianesini ed il ligure Claudio Gaggia, su Renault Clio Super 1.6 della Top Rally, che hanno preceduto Enrico Maria Volpi e Paolo Rocca, terzi con la Renault Clio A7 (foto a dx) della Lanterna Corse Rally Team. Per Volpi si tratta del primo podio assoluto, ottenuto proprio nella gara di casa. Luca Roggero e Gianluca Saglietti hanno chiuso quarti e primi di Gruppo N con una Mitsubishi Lancer N4 della Scuderia Monferrato ed hanno preceduto Mario Tabacco e Giuliano Pozzo (Renault Clio N3, Racing for Genova). Sesta posizione finale per Roberto Malvasio ed Erika Badinelli, su Renault Clio A7 della Winners Rally Team, che hanno preceduto Roberto Canevari e Marco Gallizia, su Renault Clio N3. L’ottava piazza è andata ad Alberto Verardo e Cristina Rinaldis, su Renault Clio N3 della Lanterna Corse Rally Team, mentre in nona piazza hanno terminato Davide Craviotto e Fabrizio Picccinini, su Renault Twingo R2B della Racing for Genova. Hanno chiuso la top ten assoluta Gianluca Caserza e Federico Capilli, a bordo di una Fiat 600 A0 della Lanterna Corse Rally Team.


Da sottolineare la simpatica iniziativa di alcuni abitanti della prova speciale “Giutte”, che hanno esposto un cartello a favore del Rally, con tanto di foglio per la raccolta firme affinché la manifestazione possa tornare a svolgersi sulla loro strada. Un segnale forte positivo, che sottolinea la passione del popolo ligure verso questa disciplina motoristica. Una piccola soddisfazione per il duro lavoro degli organizzatori, che ad ogni stagione incontrano sempre più difficoltà.


Weekend da incorniciare per Lanterna Corse Rally Team


Tre vetture nei primi dieci assoluti e vittoria della coppa scuderie per il team genovese.


Si è chiusa con tante soddisfazioni la dodicesima edizione del Rally Valli Genovesi della Lanterna Corse Rally Team, che ha trionfato tra le scuderie nella gara di casa, piazzando ben tre vetture nelle prime dieci posizioni assolute. La luci della ribalta sono tutte per Enrico Maria Volpi, che per la prima volta è salito sul podio. Per il pilota di Pegli, affiancato da Paolo Rocca su una Renault Clio Williams A7, sono arrivati il terzo posto, la vittoria nella classifica under 25 e la vittoria di classe: una giornata davvero speciale per il giovane talento portacolori del sodalizio genovese, che ha condiviso la gioia con i compagni di team.


Ottima anche la prestazione di Alberto Verardo e Cristina Rinadlis, terzi in N3 ed ottavi assoluti su Renault Clio Williams, seguiti da molto vicino da Gianluca Caserza e Federico Capilli, decimi assoluti e primi di classe alla prima esperienza con la Fiat 600 A0. Terzo posto in A7 per la Renault Clio di Giovanni Castelli e Mattia Domenichella, mentre in N2 Stefano Comando e Davide Caponetto hanno chiuso quinti su una Citroën Saxo, proprio davanti ai compagni Danilo Roggerone ed Edoardo Crocco, sesti su Renault Clio. Arrivo in solitaria in N1 per Gianluca Incontrera e Giorgia Lecca su MG Rover, mentre Giacomo Orsi e Fabio Vasta hanno chiuso settimi in classe N2 su Peugeot 106.Poca fortuna per Marcello Strata, Tuo, Garziano, Biggi, Massa e Ferrando, tutti costretti anzitempo al ritiro, mentre Marco Cotugno e Gianrenzo Roatta non hanno partecipato alla gara per l'improvvisa scomparsa del padre del pilota. (2 nov.)


55 vetture pronte al via del rally Valli Genovesi

Lanterna Corse Rally Team al via della "gara di casa" con 14 equipaggi.


Sole e temperatura oltre i 20 gradi hanno accompagnato la prima giornata del 12° Rally delle Valli Genovesi, interamente dedicata alle ricognizioni del percorso ed alle verifiche, che si sono svolte in un clima estivo nel quartiere genovese di Pegli, in riva al mare. Le previsioni meteo prevedono la stessa situazione anche per domani, per la gioia del pubblico che affollerà le prove speciali. Sono attesi molti spettatori nel tratto iniziale della prova speciale “Giutte”; la strada si snoda attraversando ampi prati, che formano un’arena naturale e sicura per gli appassionati.


Al termine delle verifiche sono solo due le vetture che non prenderanno il via, per la precisione la numero 20 di Giordano - Scarzello (R2B) e la numero 55 di Rossi - Zanini (vettura storica), che però percorreranno le prove speciali in veste di apripista delle auto storiche. Dopo le verifiche tutti i concorrenti e gli addetti ai lavori hanno incontrato il pubblico nel “covo” della Lanterna Corse Rally Team, il Bar Franca, per il consueto AperiRally, durante il quale è stata premiata la vettura con la livrea più accattivante.


L’attesa per la partenza, prevista alle ore 8.15 di domani dal parco assistenza, sta crescendo e si stanno raccogliendo i primi pronostici, tutti a favore dell’aostano Elwis Chentre, che punta decisamente al successo con il savonese Fulvio Florean. Nella giornata di domenica l’attenzione si sposterà sulla zona di Prà, che ospiterà sia il riordino (in piazza Sciesa) che il parco assistenza, allestito nel piazzale del supermercato Ekom.


Lanterna Corse Rally Team - Saranno ben quattordici gli equipaggi del sodalizio genovese che parteciperanno alla dodicesima edizione del Rally delle Valli Genovesi. La "gara di casa" segnerà il rientro alle competizioni per Paolo Tuo, che sarà affiancato da Andrea Casalini su una Renault Clio Super 1.6. In classe A7 sono invece pronte le tre Renault Clio Williams di Giuseppe Garziano con Alessandro Cervi, Enrico Maria Volpi (nella foto) con Paolo Rocca e Giovanni Castelli con Mattia Domenichella. Tre anche gli equipaggi in classe N3, con Alberto Biggi affiancato da Elisabetta Franchi e Marco Cotugno un coppia con Gianrenzo Roatta sulle Renault Clio Rs, mentre Alberto Verardo e Cristina Rinaldis saranno al via con una Clio Williams.


Eros Massa e Martina Balducchi, su Peugeot 106, affronteranno la gara in classe A6, seguiti da quattro equipaggi compagni di team in N2. Fabio Ferrando dividerà l'abitacolo della Citroen Saxo con Veronica Marrè, proprio come Stefano Comando e Davide Caponetto. Danilo Roggerone ed Edoardo Crocco disporranno di una Renault Clio, mentre su una Peugeot 106 ci saranno Giacomo Orsi e Fabio Vasta. Gianluca Caserza e Federico Capilli percorreranno le prove speciali genovesi a bordo di una Fiat 600 A0, Gianluca Incontrera e Giorgia Lecca saranno invece della partita con una Mg Rover N1. (31 ott.)


Il 12° rally delle Valli Genovesi richiama 57 equipaggi

Elwis Chentre e Fulvio Florean (Mitsubishi Lancer Evo X R4) grandi favoriti per la vittoria finale.


E’ ormai tutto pronto per il via della dodicesima edizione del Rally delle Valli Genovesi. La gara, che sarà abbinata al secondo Trofeo Nino Sforzini, messo in palio dalla famiglia, si svolgerà interamente nella giornata di domenica 1 novembre, con il sabato precedente (31 ottobre) interamente dedicato alle ricognizioni del percorso (dalle 8 alle 16) ed alle verifiche, che avranno luogo dalle 16 alle 19.30 presso presso il Bar Franca (sportive) e presso il Rombo Nord Cafè, sulla passeggiata di Pegli (tecniche).


Al termine delle iscrizioni sono cinquantasette le vetture che parteciperanno alla seconda edizione di questa rinata classica dell’automobilismo ligure, targata Lanternarally. Un bilancio positivo, che segna una leggera crescita rispetto al 2014 e che vede al via anche un piccolo gruppo di vetture storiche, tra le quali spicca la presenza dell'Alfa Romeo Gtv 2.5 del Senatore genovese Maurizio Rossi, vincitore della seconda edizione nel 1989 con una Lancia Delta Integrale ed in coppia con Raffaele Caliro.


La pattuglia delle cinquantadue vetture moderne sarà invece capeggiata dal valdostano Elwis Chentre, che con una Mitsubishi Lancer Evo X R4 (nella foto) partirà con il numero uno sulle portiere del mezzo che dividerà con il savonese Fulvio Florean. Inutile sottolineare che i favori del pronostico sono tutti per una delle coppie più vincenti del nord ovest: i portacolori della Winners Rally Team dovranno fare i conti con Italo Ferrara, in gara con una Ford Fiesta R5, e con Fontanone, al via con una Peugeot 207 Super 2000. Prestazioni da assoluta sono attese anche da Marco Gianesini, atteso protagonista con una Renault Clio Super 1.6, mentre sono certamente da inserire nella lista degli outsider il genovese Andrea Mezzogori (Renault Clio R3C), Roggero (Mitsubishi Lancer N4) ed il locale Paolo Tuo (Renault Clio Super 1.6).


I concorrenti affronteranno un percorso totale di 300,4 chilometri, di cui 75,3 di prove speciali. I settori cronometrati saranno nove (tre da percorrere tre volte), mentre il parco assistenza ed il riordino saranno allestiti a Genova Prà, rispettivamente nello spazio esterno del supermercato Ekom ed in piazza Sciesa. Il quartier generale della manifestazione, con direzione gara e sala stampa, sarà ospitato dall’Hotel Mediterranée di Pegli. Domenica 1 novembre le vetture prenderanno il via alle ore 8.15 dal controllo orario situato nel parco assistenza, mentre l’arrivo è previsto a partire dalle 17.49 sul palco che sarà allestito davanti al Rombo Nord Cafè. Secondo le previsioni meteo il Valli Genovesi sarà accompagnato da due giornate di sole.


Winners Rally Team - Il sodalizio torinese parteciperà al rally Valli Genovesi oltre che con Chentre - Florean anche con Roberto Malvasio e Erika Badinelli (Renault Clio Williams gruppo A) e con un'altra coppia genovese, quella formata da Alessandro Lazzara e Fabrizio Boattini, affronteranno l’asfalto genovese a bordo di una Peugeot 106 N2.


Scuderia Monferrato - Due gli equipaggi del sodalizio alessandrino in lizza al rally Valli Genovesi. Il “sempreverde” Italo Ferrara scenderà dalla pedana di partenza con alle note Gabriele Bobbbio: per loro una Ford Fiesta R5, la stessa vettura che si è imposta di recente al Trofeo Maremma. Con loro, ci saranno anche Luca Roggero e Gianluca Saglietti con una Mitsubishi Lancer Evo 10 in classe N4. (29 ott.)