Luci ed ombre per Andrea Tomaino al rally “Appennino Ligure"

Solo diciassettesimo assoluto, nonché quarto in classe Super 1600, Andrea Tomaino al 16° Rally dell'Appennino Ligure, che il pilota genovese ha corso in coppia con l’abituale navigatore Alessandro Venzano e con la sua Citroën C2. Una prestazione tutto sommato onorevole ma di tono inferiore a quella che il portacolori della Racing for Genova avrebbe voluto offrire.

“Sono diverse le cause – ha rilevato a fine gara Andrea Tomaino – che non ci hanno permesso di esprimerci come avremmo voluto. In primo luogo, le condizioni meteorologiche, che non sono state per niente favorevoli: sulla speciale del Portello ci siamo imbattuti in una nevicata da pieno inverno, con la strada completamente imbiancata, e queste non erano di certo le condizioni per provare a osare un po’. In seguito, per via di un mio malessere, abbiamo pagato 3 minuti di ritardo al CO: a quel punto non potevamo proprio fare più molto”.

Per Andrea Tomaino, ad ogni modo, la partecipazione al 16° Rally dell'Appennino Ligure non è del tutto negativa. “Ci sono alcuni aspetti da valutare con soddisfazione – osserva ancora il portacolori della Racing for Genova – ed uno di questi è la vettura. Che sento di averla sempre più in mano e che si è comportata bene: bisognerebbe starci sopra un po’ più spesso ma, purtroppo, la situazione economica non lo permette. L’altro è che, comunque, abbiamo avuto l'onore di stare davanti ad un bravo e forte pilota del calibro di Danilo Ameglio, dominatore della gara, nella prova spettacolo effettuata al Palasport”. (27 mag./foto by Max Iosia)