Rally dei Colli di Luni: oltre 50 equipaggi alla “prima”

Saranno oltre cinquanta gli iscritti alla prima edizione del Rally dei Colli di Luni in programma questo fine settimana in Lunigiana. Nomi prestigiosi e vetture eccellenti, tra cui l’inedita e molto attesa Ford Fiesta versione R5, che sarà portata in gara dall’esperto Italo Ferrara (Scuderia Monferrato, nella foto), la Peugeot 206 WRC di Luciano Cobbe (recente protagonista alla Ronde della Valdorcia con Ford Focus WRC), la Citroen Xsara WRC condotta da Simone Miele e la Ford Focus WRC di Porro senior, Giancarlo. Il locale Claudio Arzà esordirà con la Peugeot 207 Super2000 e non poteva mancare Giuseppe Iacomini con la Subaru Impreza Sti versione R4. Interessante sarà seguire anche i vari Pietro Bancalari e i genovesi Igor Raffo e Alberto Biggi, tutti su Renault Clio S1600, il veloce Daniele Pellegrineschi, che torna alla Renault Clio R3, Mariano Mariani con la sempre efficiente Renault Clio Williams e le piccole Citroën C2 di Massimiliano Giannini e Peugeot 106 di Davide Lupi.

Saranno quindi moltissimi i motivi di interesse che caratterizzeranno questa nuova manifestazione che la scuderia Balestrero ha messo in calendario spinta dai numerosi appassionati spezzini che volevano il ritorno dei rally in questo territorio da alcuni anni senza gare e con l’apporto e la competenza di un pilota locale come Pietro Bancalari (presente in veste anche di pilota) che spazia dai rally agli slalom sia liguri che toscani (tra l’altro vincitore del Campionato AC La Spezia nel 2011) e che è il punto di riferimento di tutti gli appassionati delle quattro ruote.

Il Comune di Lerici e la Provincia della Spezia hanno affiancato ed accolto con interesse la proposta di ospitare una manifestazione che valorizza oltre l’aspetto meramente sportivo anche l’aspetto turistico unendo sport e territorio. La prova speciale in programma è quella di Garbugliaga di oltre 9 Km, un tratto di strada molto impegnativo guidato e stretto che metterà a dura prova sia i mezzi che gli equipaggi e sarà ripetuta quattro volte.

Il programma della manifestazione vedrà debuttare la prima edizione della Ronde dei Colli di Luni con le verifiche pre gara sabato 2 novembre dalle ore 08.30 alle ore 13.00 presso il Ristorante Black Lake a Vezzano Ligure (SP) in località Lagoscuro, una volta effettuate le verifiche, seguiranno le ricognizioni del percorso dalle ore 11.30 alle ore 16.00.

Lerici invece ospiterà la partenza, sempre sabato 2 novembre, con inizio alle ore 19.01 con passerella e presentazione degli equipaggi nel fantastico scenario della piazza di Lerici. Breve trasferimento per gli equipaggi e riordino notturno a Ceparana. La domenica, dopo il Parco Assistenza inizierà la gara vera con la disputa del tratto della già citata prova di Garbugliaga di Km. 9,10 primo passaggio alle ore 08.35 a cui seguirà Riordino e Parco Assistenza; la prova sarà ripetuta altre tre volte (ore 10.54; ore 13.03 e ore 15.12) sempre seguita da Riordino e Parco Assistenza eccetto che l’ultima a cui seguirà l’arrivo alle ore 16.30 a Lerici. In tutto la gara avrà una lunghezza di Km. 212,10 di cui Km. 36,20 di prove speciali. La premiazione sarà ospitata presso il Palazzo Comunale di Lerici dopo l’arrivo dell’ultimo concorrente.