“Lanterna”, Alessandro Multari esalta la Provincia Granda

Due equipaggi portacolori del Provincia Granda Rally Club hanno partecipato al Rally della Lanterna. Ottimo risultato per Alessandro Multari, navigato per la prima volta da Lorenzo Bailo, su Citroen Saxo. Il pilota genovese è stato autore di una gara regolare e senza errori, realizzando ottimi tempi parziali che lo hanno proiettato al 19° posto assoluto della classifica generale, secondo di Gruppo A e primo di Classe A6. Unico neo della giornata per Multari - Bailo è stato il passaggio sulla settima prova speciale, la “Portello-3”, affrontato sotto la pioggia battente con gomme stampo, a causa di un improvviso acquazzone che li ha costretti a rallentare. Altrettanto eccellente la prestazione di Damiano Defilippi e Giulia Cresta, a bordo della Suzuki Swift del team Gianuzzi MotorSport. Inizio di gara prudente per l’equipaggio piemontese-ligure che dopo le prime due prove occupa la quarta posizione di classe, a circa 5”5 dal leader Peloso. Nel corso della prova successiva, il primo passaggio sui 30 chilometri della “Massimo Canevari”, Defilippi attacca con decisione realizzando un ottimo 36° tempo assoluto passando così al comando, per poi allungare ancora sulla quarta prova “Torriglia-1” portando il vantaggio a circa 41 secondi nei confronti del valligiano Peloso. Nella seconda parte della gara Defilippi-Cresta controllano il vantaggio accumulato senza correre eccessivi rischi, realizzando lo stesso il miglior tempo negli ultimi tre tratti cronometrati. Vincendo cinque delle nove prove in programma, Damiano Defilippi e Giulia Cresta hanno concluso la gara al 32° posto assoluto, primo di Classe N2 e primo nel Trofeo SuzuKi. Nella classifica generale del Girone-A dopo il Rally della Lanterna, il pilota di Diano d’Alba (CN) è in testa con 50 punti, davanti a Peloso con 36, terzo Visconti con 22 punti. Nell’analoga classifica dei navigatori, la genovese Giulia Cresta conduce con 50 punti, davanti a Gravaghi con 30. (30 mag.)