Rally club Millesimo prima scuderia al suo “Bormida 30”

Viva soddisfazione, in seno al Rally club Millesimo, per l’esito del 2° rally “Bormida 30”. “Abbiamo lavorato tanto – osserva il Presidente Ferdinando Ghisolfo – ma siamo stati ripagati sia dal numero di adesioni pervenute che dai complimenti dei partecipanti, tutti visibilmente soddisfatti al termine della gara. Pensiamo, senza presunzione, che miglior rientro del nostro rally nel Challenge di Zona non poteva esserci”.  C’è un motivo di soddisfazione in più per gli uomini del Rally club Millesimo, la vittoria riportata nella speciale graduatoria riservata alle scuderie, partecipazione che ha visto al traguardo ben 13 dei 14 equipaggi portacolori al via. “Anche questo è un bel successo – rileva Roberto Delbono, coordinatore della squadra corse del sodalizio di Millesimo – volevamo fare bella figura nel “nostro” rally e ci siamo riusciti. Sono dispiaciuto sia per il ritiro di Carlo Berchio e Mattia Pastorino, che sono stati subito costretti allo stop dalla rottura del motore, sia per quello di Francesco Aragno e Marino Mondino, che sono stati nostri portacolori per diversi anni e che sono dei grandi amici”. Il successo del Rally club Millesimo nella speciale graduatoria della scuderia si è concretizzato in virtù delle prestazioni di Roberto Delbono e Mauro Assandri (Renault Clio S1600), giunti secondi assoluti e primi tra le vetture Super 1600, Roberto Amerio ed Enrico Piovano (Renault Clio Rs), undicesimi assoluti e secondi di gruppo N, e Alessio Viberti ed Igor Casanova (Renault Clio Williams), quindicesimi assoluti. (9 mag.)