Altri articoli...

Provincia Granda Rally vola al "Bormida" con Multari - Balducchi

Provincia Granda Rally Club soddisfatto dei risultati conseguiti al rally Valli del Bormida. Ottima prestazione per i genovesi Alessandro Multari e Martina Balducchi, sulla nuova Citroën Saxo (ph McRispy) portata in gara per la prima volta. Velocissimi ed incisivi, soprattutto sul secondo giro di prove, Alessandro e Martina, alla loro prima gara insieme, concludono la gara con un fantastico quinto posto assoluto, terzo di Gruppo A e primo di Classe K10, dimostrando come dichiarato sul palco d’arrivo di aver particolarmente gradito il nuovo tracciato proposto dal Rally Club Millesimo.


Prima gara stagionale sfortunata per Massimo Vincis e Sergio Zumino, costretti al ritiro per problemi elettrici al termine della quinta prova speciale, mentre occupava la quarta posizione di classe N3 e 38° assoluta con la loro Renault Clio Williams. Vittoria assoluta e gran divertimento per Maurizio Billò e Marco Mao. L’equipaggio di Bagnasco (CN), con la Peugeot 309 GTI seguita dalla Ruma Motorsport, vince con ampio margine la gara riservata alle vetture storiche nei confronti di Marino-Giustetto, secondi con la Wolksvagen Golf GTI. (28 lug.)


A Chentre - Florean (Ford Fiesta) il 35° rally "Valli del Bormida"

Netto successo di Elwis Chentre e Fulvio Florean (Ford Fiesta R5 – New Driver’s Team) nella 35^ edizione del rally Valli del Bormida, organizzato dal Rally club Millesimo. Già vincitrice dell’edizione 2013 e per la prima volta in lizza con la vettura in configurazione R5, la coppia aostana - savonese ha dominato interamente la gara aggiudicandosi tutte e sei le prove speciali previste ed imponendo alla propria prestazione un ritmo sempre crescente. Alle sue spalle, alla fine, dopo la revisione, effettuata dal Collegio dei Commissari sportivi, dei tempi imposti nella prima ps, dove si era verificata una sospensione per un principio d’incendio ad una vettura concorrente, sono giunte due coppie imperiesi, Albino Condrò - Ciro Lamura (Peugeot 205 Gti), a 1’48”5, e Danilo Ameglio – Massimo Marinotto (Peugeot 106 – Racing for Genova Team), staccati di 1’49”7.


In quarta posizione finale si sono piazzati Alessandro Pettenuzzo – Daniele Araspi (Ford Fiesta R5 – Meteco Corse) che hanno preceduto i sorprendenti genovesi Alessandro Multari – Martina Balducchi (Citroën Saxo K10 – Provincia Granda Rally club) e i locali Fabrizio Bonifacino – Umberto Tesi (Mitsubishi Lancer Evo IX – Rally club Millesimo), che si sono imposti in gruppo N dopo una bella battaglia con le analoghe vetture dei portacolori dell’Eurospeed Cortese – Moncada e Tarantino – Campanella, entrambi costretti al ritiro.


Nell’ultima prova speciale, a causa di una foratura, hanno perso diverse posizioni in graduatoria i locali Levratto – Vignolo (Renault Clio Super 1600 – Rally club Millesimo), a lungo dietro a Chentre e a Pettenuzzo. Buon rientro alle gare, dopo 13 anni di inattività,  per un altro portacolori del sodalizio organizzatore, Roberto Pellerino, al via con Valerio Varaldo e con una Peugeot 208 di classe R2, giunto nono assoluto. Hanno concluso il rally 39 dei 59 concorrenti ammessi alla partenza. Tra le tre vetture storiche in gara successo della Peugeot 309 Gti di Billò – Mao (Provincia Granda Rally club).


Il 3° Memorial “Gianni Florean”, messo in palio dalla famiglia del co-pilota savonese (7 volte vincitore al “Bormida”) per onorare la figura dello sportivo savonese e riservato all’equipaggio più giovane in gara meglio classificato, è stato vinto da Lorenzo Bonifacino e Luca Pischedda (Peugeot 106 – Rally club Millesimo).(24 lug.)


59 vetture al via del 35° rally "Valli del Bormida"

Sono 59 gli equipaggi che domattina alle ore 10.01, dalla centralissima Piazza Italia a Millesimo, prenderanno il via per la 35^ edizione del rally “Valli del Bormida”, gara regionale organizzata dal locale Rally club. Delle 60 coppie iscritte, oltre alle 3 in lizza tra le storiche, non si è presentata alle verifiche quella formata da Valerio Fiore e Tiziano Sorrone (Citroën Saxo Vts). La conclusione del rally è prevista alle 17.00, dopo 178,60 km di percorso di cui 67 relativi alle 6 prove speciali previste, 3 tratti da percorrere 2 volte: "Santa Giulia", strada chiusa dalle ore 10.00 alle 13.30 e dalle 13.47 alle 17.47; "Berri", strada chiusa dalle ore 10.34 alle 14.04 e dalla 14.21 alle 18.21; "Montenotte", strada chiusa dalle ore 11.13 alle 14.43 e dalle 15.00 alle 19.00. In coda alla gara, spazio per le 11 vetture iscritte alla prima parata "Bormida storia".


Per il successo, confermata la sfida tra le tre Ford Fiesta di Elvis Chentre e Fulvio Florean (New Driver's Team), Alessandro Pettenuzzo e Daniele Araspi (Meteco Corse) e Carlo Berchio - Giancarla Guzzi (Rally club Millesimo). Già vincitori dell’edizione 2013, Chentre e Florean, che utilizzano la Fiesta R5 per la prima volta, sono indicati come i favoriti per la vittoria finale ma la qualità degli altri due equipaggi concorrenti è tale da non concedere loro certezze assolute.


Grande attenzione, rafforzata dalle previsioni meteo piovose, per le vetture di Produzione a 4 ruote motrici, pronte ad inserirsi nel vivo della graduatoria. Riflettori puntati, pertanto, sulle Mitsubishi Lancer Evo IX dei locali Bonifacino - Tesi (Rally club Millesimo) e dei portacolori dell'Eurospeed Cortese - Moncada e Tarantino - Campanella, con la Subaru Impresa Wrx Sti di Osvaldo e Alessandro Brodini (Meteco Corse) nel ruolo di outsider.


In caso di pioggia, possibili sorprese potrebbero essere riservate anche dalle vetture a 2 ruote motrici meno potenti, come la Clio S1600 dei locali Matteo Levratto e Luca Vignolo, portacolori del sodalizio organizzatore, la Peugeot 106 1600 gr. A di Danilo Ameglio - Massimo Marinotto (Racing for Genova Team) e la Peugeot 205 Gti di Albino Condrò - Ciro Lamura.


Attesa, infine, per il ritorno alle gare, dopo oltre un decennio d’assenza, del locale Roberto Pellerino, al via con Valerio Varaldo e con una Peugeot 208 di classe R2 iscritta dal Rally club Millesimo. (23 lug.)


 

Al 35° rally "Valli del Bormida" è già... Fiesta!

Tre Ford Fiesta in configurazione R5 pronte ad infiammare la 35^ edizione del rally “Valli del Bormida”, in programma domenica prossima, 24 luglio, a Millesimo con la regìa organizzativa del locale Rally club. Si tratta delle vetture di Elvis Chentre e Fulvio Florean (New Driver's Team), già vincitori della gara nel 2013 e sfortunati protagonisti lo scorso anno, di Alessandro Pettenuzzo e Daniele Araspi (Meteco Corse) e di Carlo Berchio - Giancarla Guzzi, portacolori del Rally club Millesimo.


L'elenco degli iscritti - 60 vetture moderne oltre a 3 storiche ed ad una decina partecipanti alla parata "Bormida storia" - lascia intuire che saranno questi tre equipaggi a giocarsi il successo finale ed assegna a Chentre e al savonese Florean - desiderosi di riscattare il ritiro del 2015 e la non brillante recente prestazione al Rally del Casentino, dove hanno sacrificato il risultato a favore di nuovi settaggi della vettura - i favori del pronostico. Il potenziale delle tre Fiesta lascia poche speranze agli outsider di salire sul podio ma sono pronti a raccogliere la sfida i locali Matteo Levratto e Luca Vignolo (Clio S1600), portacolori del sodalizio organizzatore, e gli esperti imperiesi Danilo Ameglio - Massimo Marinotto (Peugeot 106 1600 gr. A - Racing for Genova Team) e Albino Condrò - Ciro Lamura (Peugeot 205 Gti) e i locali Sandro Rossi - Bruno Banaudi con l'interessante Renault Clio R3T (Eurospeed).


In gruppo N, riflettori puntati sulla sfida tra le tre Mitsubishi Lancer Evo IX di Cortese - Moncada e Tarantino - Campanella, entrambi con i colori dell'Eurospeed, e Bonifacino - Tesi (Rally club Millesimo) con la Subaru Impresa Wrx Sti di Osvaldo e Alessandro Brodini (Meteco Corse). Grande interesse, inoltre, per il ritorno ai rally del locale Roberto Pellerino, in coppia con Valerio Varaldo ed alla guida di una Peugeot 208 di classe R2 con i colori del Rally club Millesimo, il sodalizio organizzatore che sarà al via con 9 equipaggi.


Come da programma, sabato verifiche e shakedown a Roccavignale, domenica mattina partenza, da Millesimo, alle ore 10.01 e conclusione alle 17.00, dopo 178,60 km di percorso di cui 67 relative alle 6 prove speciali previste. Info sulla gara su www.millesimorally.it. (21 lug.)


Sessanta vetture in lizza al 35° rally "Valli del Bormida"

Attesa per la parata storica, confermato il Memorial "Florean".


Saranno 60 gli equipaggi che domenica prossima, 24 luglio, si sfideranno nella 35^ edizione del rally “Valli del Bormida”, organizzato dal Rally club Millesimo e valido per il Campionato regionale. A questi si aggiungeranno altri 3 in lizza tra le Storiche ed una decina che, invece, si cimenteranno nell'inedita parata denominata "Bormida storia", un raduno riservato a mezzi e piloti che hanno partecipato ad almeno una edizione della gara savonese o che comunque hanno contribuito a valorizzarne il nome negli anni. Domenica mattina partenza, da Millesimo, alle ore 10.01 e conclusione alle 17.00; sabato, invece, verifiche e shakedown a Roccavignale.


Qualche curiosità in attesa dell'elenco ufficiale dei partecipanti, che saranno preceduti da due vetture apripista d'eccezione: la "00", infatti, sarà affidata all'equipaggio locale formato da Amerio - Piovano mentre la "0" sarà condotta da Roberto Vescovi con Franco Sanfrancesco, il veterano dei co-piloti savonesi. Tra le 60 iscritte spiccano tre vetture della classe R5, che saranno portate in gara da Elvis Chentre e Fulvio Florean, Carlo Berchio - Giancarla Guzzi e Pettenuzzo - Araspi, ed una S1600 per il veloce locale Matteo Levratto, oltre alla 106 1600 di Danilo Ameglio - Massimo Marinotto ed alla K10 del genovese Alessandro Multari. Al “Bormida” ritorno alle gare del veloce locale Roberto Pellerino, con una Peugeot 208 di classe R2B, dove sarà al via anche il genovese Davide Craviotto; nella numerosa classe N2, inoltre, sfida tra due "figli d'arte", Lorenzo Pellerino e Federico Vedelago.


Confermato, per il terzo anno consecutivo, anche il Memorial "Gianni Florean", lo speciale premio istituito dalla famiglia del co-pilota savonese per ricordare un vero sportivo. A contorno della gara anche il secondo concorso fotografico “Scatta il Bormida” e la lotteria a premi "Amici del Bormida", che metterà in palio tre passaggi per la Corsica sui traghetti della Corsica Ferries.


Il percorso del 35° “Valli del Bormida” sarà articolato su 6 prove speciali (3 tratti da percorrere 2 volte) per 67 km, circa un terzo dei 178,60 km totali su cui si snoderà il rally. Questi gli orari di chiusura dei tratti stradali interessati: "Santa Giulia" dalle ore 10.00 alle 13.30 e dalle 13.47 alle 17.47; "Berri" dalle ore 10.34 alle 14.04 e dalla 14.21 alle 18.21; "Montenotte" dalle ore 11.13 alle 14.43 e dalle 15.00 alle 19.00. Tutte le info sulla gara sul portale www.millesimorally.it. (20 lug.)