Lanterna Corse: che festa in Val d’Aveto con Mezzogori – Baldini!

Arriva dalla Ronde della Val d’Aveto la seconda vittoria assoluta del 2011 per la Lanterna Corse. Andrea Mezzogori e Roberta Baldini, alla prima esperienza sulla Peugeot 206 WRC, si sono aggiudicati la sesta edizione della gara riproposta dopo tre anni di stop a Santo Stefano d’Aveto. La coppia genovese ha dominato, vincendo tutte e quattro le prove speciali in programma e tenendo sempre a debita distanza un agguerrito Franco Uzzeni su Subaru Impreza WRC. Per Mezzogori e la Baldini arriva così la terza vittoria assoluta in carriera, dopo quelle nei rally di Chiavari ed Altavalpolcevera di alcune stagioni fa. “Dopo il pasticcio del 2006, con il ritiro sull’ultima prova speciale quando ero al comando, avevo un credito con questa gara: vincere qui è stata una liberazione, voglio ringraziare tutta la squadra per questo fantastico risultato” – ha dichiarato il vincitore al traguardo di Santo Stefano d’Aveto. Per la Lanterna Corse un altro prestigioso risultato che va ad aggiungersi al già ricco palmares. Le soddisfazioni non si fermano qui: Roberto Canevari e Marco Gallizia, tornati sulla Peugeot 106, non hanno avuto problemi a vincere in classe FN2, mentre Emilio Baldassari e Massimo Stabielli sono stati autori di una grande prestazione, conquistando il terzo posto in FA7 con una Renault Clio Williams. Sempre in FA7 buone prestazioni per Monteverde - De Barbieri e Castelli - Farina, rispettivamente quarti e quinti su altre due Clio Williams. Alberto Biggi e Mauro Actite su Renault Clio Super 1.6 hanno concluso secondi di classe, mentre Fabio Lamparelli e Nicole Ionadi hanno conquistato la R2B al debutto sulla Renault Twingo. Buona la gara di Silvio Emanuele Ferrando, affiancato da Giorgio Antichi sulla Mitsubishi Lancer: per il pilota “diversamente matto” – come ama definirsi – è arrivato un secondo posto in classe N4. Andrea Molinelli e Lorenzo Bailo si confermano veloci conquistando il secondo posto in classe FN1 su Peugeot 106, stesso risultato portato a casa da Maurizio Risso e Veronica Lertora in classe FA5, sempre su Peugeot 106. Sfortuna per Casanova - Censi e per Bonafini - Orengo, fermi quando occupavano la dodicesima posizione assoluta. (10 ott.)