L’imperiese Alessio Pisi conquista Rally di Romagna

L'imperiese Alessio Pisi, navigato da Daniele Conti, si è aggiudicato con autorità il 12° Rally di Romagna, gara d’apertura del Campionato Regionale Acisport,  prendendo la testa della gara fin dalla prima ps ed incrementando il vantaggio prova dopo prova. Il pilota ligure ha saputo ben adattarsi alla sua nuova vettura, l’impegnativa Ford Fiesta R5 (ph) ed ha così colto la vittoria nella gara organizzata dalla Prosevent, dopo il terzo posto nel 2016 con la piccola Citroën C2 ed il secondo lo scorso anno con la Abarth Grande Punto. Alle spalle dei vincitori, il protagonista della scorsa edizione Vellani, con il fido Cangini e su Peugeot 208 T16.


L’altra manifestazione dal blasonato nome e cioè il Rally Colline di Romagna, ritornato per l’occasione in auge e che era riservato alle auto storiche, ha visto un rientro eccellente, quello di Errani che, navigato dalla Folci, ha utilizzato una performante Lancia Delta 16V con cui si è aggiudicato la gara davanti a Lo Presti – Zanella, con una impegnativa Porsche 911 SC, e terzo gradino per la A112 condotta da Simonetti e Francia.


La terza manifestazione in programma, il Rally Star della Romagna, gara di regolarità, ha visto una accanita lotta per la vittoria: si è conclusa nel finale con distacchi minimi e ha visto salire sul gradino più alto il duo Bentivogli - Ragazzini su Fiat 124 Abarth davanti a Forzi - Monciatti (Renault 5 Alpine), terzi Grimaldi - Torreggiani su Peugeot 205 Gti. (8 apr.).