La Befana torna in 500 al “Gaslini”

Si rinnova la tradizionale visita presso l'Ospedale pediatrico di Genova per portare doni ai piccoli ricoverati


E' cominciata nel 1998 una meritoria tradizione che dura ancora oggi. Come da consuetudine, il 6 di gennaio, giorno dell'Epifania, un convoglio di cinquecentisti del Fiat 500 Club Italia provenienti da tutta la Liguria e dal basso Piemonte, si recherà all'Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova per portare doni e sorrisi ai piccoli pazienti. Ad accompagnarli saranno presenti anche rappresentanti della ProLoco, del Comune e della Croce Bianca di Garlenda.


A 19 anni di distanza l'impegno è rimasto invariato, anzi, cresciuto, e proprio grazie a questa lieta tradizione, sono stati avviati e maturati rapporti di reciproca stima e amicizia con "La Band degli Orsi", l'associazione Onlus che si occupa dell'ospitalità dei piccoli ricoverati e delle loro famiglie. Il fondatore della "Band", Pierluigi Bruschettini, accoglierà i cinquecentisti con il consueto entusiasmo e li accompagnerà nei reparti per la consegna dei doni. Non mancherà di illustrare i recenti progressi della nobile Onlus, come l'acquisizione di nuove auto che si affiancano alla già presente e conosciuta "Settebellezze" (la 500 giardiniera in uso già da qualche anno) e soprattutto l'acquisizione di alcuni appartamenti ad uso delle famiglie.


Le 500 si incontreranno alle 8.45 in Piazzale Kennedy a Genova e poi partiranno in convoglio per la struttura ospedaliera dove saranno accolte da "La Band degli Orsi". (2 gen.)